WhatsApp: nuovo incredibile trucco per spiare gli utenti, è legale e gratuito

Gli utenti sono sempre più interessati dalla discussione sulla privacy di WhatsApp. Il team di sviluppo della chat di messaggistica istantanea in queste ultime settimane ha cercato di tranquillizzare gli animi degli utenti con innovative norme per la sicurezza. Alla già presente crittografia end-to-end si aggiungerà a breve l’identificazione tramite impronta digitale: così facendo i tentativi di spionaggio saranno drasticamente ridotti.

La riduzione non comporta però un annullamento. Facendo parte del grande calderone di internet, gli utenti attivi su WhatsApp devono dimenticarsi la privacy totale. Da quando sono in uso, poi, funzioni squisitamente social come storie, foto profilo e stati, la questione è ancora più delicata.

 

WhatsApp, scaricare le app tracker per scoprire chi spia il nostro profilo

A differenza di social come Facebook o Instagram, su WhatsApp ci sono molti meno strumenti di controllo per immagine profilo, stati e storie. Ad esempio sulla chat ancora non è sempre possibile avere la lista degli utenti che visualizzano le proprie storie.

Leggi anche:  WhatsApp: in questo modo è possibile spiare gli utenti in chat legalmente

L’unico modo di essere sempre aggiornati sulla visualizzazione di elementi del profilo è scaricare qualche app esterna. Sul marketplace di Android sono, ad esempio, presenti numerose applicazioni “Tracker”. Molte di queste piattaforme sono utili per monitorare in tempo reale gli utenti che spiano in gran segreto il nostro account. In attesa di nuovi aggiornamenti da parte degli sviluppatori, questo metodo è il più veloce per tutelare la propria privacy.