Vodafone special minuti 30 GB operator attack

Alcuni nuovi clienti Vodafone possono attivare nei negozi dell’operatore l’offerta Special Minuti 30 Giga a 6 euro al mese e a tempo indeterminato. Questa promozione è di natura operator attack ed è attivabile solo se si proviene dagli Operatori Virtuali:

  • PosteMobile e PosteMobile FULL
  • LycaMobile,
  • Fastweb Mobile,
  • BT Enia Mobile,
  • Digi Italy,
  • ERG Mobile,
  • 1 Mobile,
  • +BT Italia full MVNO,
  • Digi Mobile FULL.

Sono esclusi iliad, Kena Mobile, CoopVoce, Tim e Wind Tre. Le offerte Operator Attack personalizzate sono attivabili esclusivamente su una nuova SIM ricaricabile Vodafone con richiesta di portabilità del proprio numero.

 

Vodafone Special Minuti 30 GB: operator attack a soli 6 euro al mese

Vodafone Special Minuti 30 Giga a 6 euro al mese prevede minuti illimitati verso tutti e 30 Giga di traffico dati in 4.5G. È previsto un costo di attivazione di 12 euro da sommare all’acquisto della nuova SIM ricaricabile.

Le offerte della gamma Special Minuti prevedono l’addebito su credito residuo, e la scelta di utilizzare la modalità di pagamento automatica è utile per non dimenticarsi di ricaricare ogni mese. Non è obbligatorio attivare SIM dati aggiuntive o rateizzare prodotti.

Leggi anche:  Tim e Vodafone: le migliori offerte di oggi 11 Marzo contro Iliad e MVNO

In caso di superamento della soglia dei minuti inclusi si applicano le condizioni del proprio piano tariffario. In caso di superamento della soglia del traffico dati incluso nella SIM la connessione si blocca se si disattiva 1GB di Riserva. Altrimenti, si paga 2 euro anticipati ogni 200 Mega fino al rinnovo dell’offerta e fino ad un massimo di 10 euro (1 Giga).

Dal 15 Aprile 2019 in caso di esaurimento del credito il servizio non verrà più bloccato immediatamente, ne verrà assicurata la continuità per 48 ore. Si potrà parlare e navigare senza limiti sul territorio nazionale e nei Paesi dell’Unione Europea per 48 ore al costo di 0,99 euro, nel rispetto delle condizioni di uso corretto e lecito e delle condizioni previste dal contratto. Non è, invece, previsto alcun costo finché è attivo il pagamento dell’offerta su carta di credito o conto corrente.