Amazon Dash Button

La notizia è arrivata proprio qualche ora fa, la piattaforma di e-commerce Amazon non venderà più i Dash Button. Si tratta di dispositivi a forma di bottone che consentivano di ordinare un prodotto ad essi coordinato, cliccando semplicemente il bottone.

L’acquisto era praticamente istantaneo, il Dash Button era collegato all’account Amazon dell’utente, a cui veniva scalato l’importo del prodotto ordinato tramite il dispositivo. Scopriamo insieme i motivi di questa scelta.

 

Amazon non venderà più i Dash Button

La notizia è ormai stata confermata anche dalla piattaforma e, secondo il sito Mashable, l’intenzione della piattaforma sarebbe quella di sostituirli con l’assistente vocale Alexa. Quest’ultima infatti, in commercio ormai da quattro anni, permetterebbe agli utenti di ordinare rapidamente un qualsiasi prodotto della piattaforma, tutto con un solo comando vocale.

Leggi anche:  Offerte Amazon con incredibili occasioni valide solo oggi

Il colosso di Seattle ha inoltre deciso, per continuare a sviluppare le possibilità della propria assistente, di non vedere più i Dash Button, in commercio dal 2015. Tutti gli utenti che fino ad ora li hanno acquistati non dovranno preoccuparsi, potranno continuare ad utilizzarli normalmente, così come i Dash Button virtuali.

Per chi non li conoscesse, i Dash Button virtuali si comportano con lo stesso principio di quelli reali. Tutti gli utenti possono creare un Dash Button virtuale dalla pagine di dettaglio di un qualsiasi prodotto che includa la spedizione Prime. Bisognerà premere il pulsante bianco sul proprio schermo, ogni volta che necessitate il prodotto in questione. Per maggiori informazioni, visitate la pagina ufficiale della piattaforma.