LG v50 ThinQ

Grazie al solito Evan Blass, il nuovissimo LG V50 ThinQ non ha più segreti. Il noto leaker infatti ha pubblicato su Twitter un render del nuovo flagship coreano. Osservando le immagini emergono le feature principali del device come la tripla fotocamera posteriore, il sensore di impronte digitali sul retro, il display borderless e la connettività 5G.

A livello di design, LG V50 non si distanzia molto dal V40. A causa della bassa qualità delle immagini non è possibile determinare se il device è dotato di notch o meno. Il produttore coreano potrebbe abbandonare la tacca in favore dei fori nel display in stile Honor o dei Galaxy S10 di Samsung. Tuttavia è anche possibile che LG abbia sfruttato la piattaforma hardware del predecessore, considerando anche il lancio avvenuto solo pochi mesi fa.

La scelta di adottare un sensore di impronte digitali sul retro, invece che sotto il display potrebbe essere dovuto alla maggiore velocità e sicurezza che garantisce questo sistema di sicurezza. Inoltre, come emerge dalle immagini, lo smartphone sarà compatibile con la connettività 5G e la rete Verizon, almeno inizialmente. Per gli altri operatori bisognerà attendere le conferme ufficiali.

Leggi anche:  Anteprima MWC 2019: Samsung Galaxy A30

Non è ancora nota la dimensione del display ma il corpo dello smartphone non dovrebbe superare i 7.5mm di spessore. All’interno del device troverà spazio il System on a Chip Qualcomm Snapdragon 855, che sembra far faville sul nuovissimo Xiaomi Mi 9 registrando il record per i device Android.

Stando alle ultime indiscrezioni, sembra inoltre che LG V50 ThinQ sarà caratterizzato anche da un innovativo sistema di raffreddamento a camera di vapore. A garantire l’autonomia dell’hardware ci penserà una batteria da 4000mAh. Il lancio di LG V50 ThinQ è previsto per il 24 febbraio, poco prima dell’inizio del Mobile World Congress 2019.