Whatsapp aggiornamenti 2019Whatsapp è popolare per la possibilità di offrire diverse funzioni ed un ambiente perfetto per comunicare e condividere. Ci sarà un motivo se oltre 1,5 miliardi di utenti l’hanno scelta in tutto il mondo. L’ultima decisione di introdurre un aggiornamento inatteso non piace agli utenti ora disposti ad abbandonare. Lo sviluppatore cerca di placare gli animi promettendo l’immediata concessione di 3 funzioni inedite in arrivo in questo 2019.

 

Whatsapp prende posizione con i nuovi aggiornamenti

E quindi abbiamo un motivo per chiudere l’account e ben 3 per continuare ad utilizzare l’app come abbiamo sempre fatto ma nuove funzioni che non si erano mai viste finora.

 

Pubblicità Whatsapp

Questa è la dolente nota del prossimo update dell’app. Gli Stati si popoleranno con banner pubblicitari che consumeranno batteria e metteranno a dura prova la nostra esperienza di utilizzo social con Whatsapp. Appariranno ad ogni ora del giorno e per ogni storia. Per quanto poco invadenti ci saranno e non piaceranno a coloro che prediligono un uso sociale della piattaforma. Per il momento non è stato annunciato un cambiamento simile per chat e gruppi, ma non si sa mai.

 

Messaggi vocali con riproduzione automatica

Una funzione che consentirà di riprodurre note vocali in sequenza senza passare per il Play. Se riceviamo più messaggi vocali consecutivi in chat o gruppi questi verranno riprodotti uno di seguito all’altro sia su Android che su iOS. Una funzione comoda che verrà integrata tra non molto.

Leggi anche:  WhatsApp: metodo nuovo e legale per spiare tutti Gratis

 

Aggiunta degli amici con QR Code

Se ne era già data qualche anticipazione. La funzione consentirà di associare l’amicizia Whatsapp tramite un codice a responso rapido. Non sarà necessario fornire il numero del contatto in rubrica ma basterà avvicinare la fotocamera dello smartphone all’immagine per ottenere il contatto. Funzione non dissimile dal Nametag già in uso per Instagram.

 

Modalità Notturna

L’avevamo vista nell’anteprima concessa dai colleghi di WaBetaInfo mesi fa ma il progetto si è perso nel corso degli ultimi mesi. Arriverà in questo mese di gennaio con una modalità che garantir un’interfaccia più gradevole e meno dispendiosa dal punto di vista del consumo della batteria. Gli utenti potranno sempre scegliere di mantenere il layout originale ma una volta provato non si tornerà più indietro.

Nel frattempo c’è anche chi cerca di screditare Whatsapp con messaggi che informano del ritorno a pagamento.