telefoni collezioneGli smartphone attuali sono accattivanti, tecnologici ed evoluti. Molto più maturi dei vetusti telefoni storici che sono diventati il chiodo fisso dei collezionisti. Pur di averli spenderebbero delle cifre folli. Conviene rovistare in cassetti, mansarde e cantine. Potresti ritrovarti improvvisamente ricco.

 

Telefoni vintage: 10 modelli senza tempo

Anni 90. Si radica l’idea della telefonia mobile come mezzo per mettere in comunicazione due persone. Si passa dai centralini locali ai dispositivi indipendenti, portatili e multi-funzione. Inizialmente non c’erano sistemi operativi, complesse fotocamere ed applicazioni. Ci si limitava a qualche chiamata o SMS. Tutto era più semplice e non si era ossessionati certo dalle incessanti notifiche dei gruppi Whatsapp.

Col passare degli anni si è passati dalla semplice idea di telefono stand-alone ad un approccio multitasking molto più complesso. Sistemi di una certa rilevanza sono giunti fino ai giorni nostri ma i classici telefoni hanno segnato uno step transitorio importante per l’evolversi della tecnologia mobile. Oggi tornano di moda per i “palati più raffinati”. Le aste online fanno registrare cifre di vendita record per i telefoni da collezione. Ecco gli esemplari più valutati della storia.

 

Nokia 3310nokia 3310

Un piccolo mattoncino tutto d’un pezzo. Lo si ricorda proprio per questo. Da piccoli ci giocavamo a pallone in classe (davvero). Praticamente indistruttibile e divertente con il suo serpente strisciante che riempiva i tempi morti a scuola e nel pomeriggio. Trovarlo a 40 euro non è difficile ma se non lo hai usato per un match di calcio potresti ottenere fino a 150 euro.

 

Mobira SenatorMobira Senator

Vediamolo come un centinano di Nokai 3310 tutti appiccicati tra loro. Non è stato il miglior esempio di portabilità del 1981. Imponente e con un’antenna che fa pensare ad una radio mobile per operazioni speciali. Ve ne potete liberare svuotando la vostra soffitta. A proposito: fate spazio nei blue jeans. Lle vostre tasche si riempiranno eccome. Lo pagano 1.000 euro. Ora ha un motivo per anticipare la pulizie di primavera.

 

Ericsson T28Ericsson T28

Non vale molto a dire il vero ma trovarne uno stock intero in soffitta non dovrebbe essere un problema. Come riconoscerlo? Ha uno sportellino apribile sul davanti ed un’antenna nella zone superiore. Puoi farci fino a 100 euro.

Leggi anche:  Avete uno di questi telefoni? Nascondete un tesoro: ecco quanto valgono

 

Apple iPhone 2GApple iPhone 2G

Più comune ma anche più difficile da avere in buone condizioni è iPhone 2G. Possederne più di un esemplare intatto può fruttarti parecchio. Dai 300 ai 1.000 euro a pezzo. Sei stato un fan boy Apple passato ad Android? Vendi questo cimelio e comprati l’ultimo top di gamma del robottino verde.

 

Motorola StarTACMotorola StarTAC

Ai suoi tempi era come il prezzemolo. Ovunque. Noi ne abbiamo due in redazione e ci sono stati proposti a 130 euro ciascuno da un collezionista. Assicuratevi solo di non averlo maltrattato troppo.

 

Nokia 9000 CommunicatorNokia 9000 Communicator

C’è chi aspetta Note 9 e chi fa un tuffo nel passato con il suo antenato made by Nokia. Qui non abbiamo S-Pen e non sogniamoci lontanamente display fantasmagorici. Una semplice agendina digitale del 1996. Stile retrò che vale oltre 500 euro.

 

 

Motorola Razr V3Motorola Razr V3

Lo abbiamo comprato a circa 150 euro nuovo di zecca e potete ottenerci altrettanto rivendendolo online in versione D&G. Non passa mai di moda, questo è sicuro.

 

Nokia 8810Nokiai 8810

Anonimo ma acquista un nome per gli amanti del genere che investono fino a 100 euro per concludere l’asta online. Lo schermo è in bianco e nero ed il tastierino è fisico nascosto da uno slider verticale manuale.

 

 

Nokia E90 CommunicatorNokia E90 Communicator

Upgrade del precedente 9000 Communicator. Sulla carta vale meno del precedente vista la sua impronte moderna conferita da un display a colori e ben due fotocamere di sistema integrate. Lo pagano 200 euro ma si può arrivare tranquillamente a quasi 500 euro per modelli tenuti maniacalmente. Basta saper contrattare.

 

Motorola DynaTAC 8000xMotorola DynaTAC 8000x

WOW! Un gioiellino questo dispositivo vestito di bianco. Può non dire nulla. Ma diteci se 1.000 euro bastano a farvi tornare la voglia di discuterne. Ne sono stati realizzati solo 300.000 modelli e per questo è difficile da trovare. Difficile, non impossibile. Chi cerca trova e chi trova si porta a casa una bella cifra.

hai trovato qualcuno di questi telefoni storici da collezione? Faccelo sapere nei commenti. Almeno provaci. Non costa nulla.