L’operatore Tim intende aggredire la concorrenza in questo inizio di gennaio con le offerte che nelle precedenti settimane hanno ottenuto dei risultati convincenti. Prima di elencarvi i nomi delle offerte, vi annunciamo che sono disponibili fino a nuova comunicazione, quindi l’operatore telefonico può decidere in qualsiasi momento di chiudere la commercializzazione.

Le offerte di cui vi stiamo parlando sono: Tim Iron 30GB, Tim Deca Go 20GB e Tim 15 Go New 50GB. L’attivazione non è estesa a tutti i clienti che vogliono passare a Tim, è importante sapere l’operatore di provenienza. Da quello che ci risulta, soltanto l’ultima offerta è disponibile per qualsiasi cliente.

 

Le offerte ‘Passa a Tim con operatore’

Di seguito, ecco le soglie con i costi di ogni singola offerta:

  • Tim Iron 30GB: prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali fissi-mobili e 30 giga di traffico dati in 4G al costo mensile di 6,99 Euro. Rivolta agli utenti che lasciano Iliad o qualsiasi operatore virtuale. Al momento dell’attivazione, sono inclusi soltanto 3GB ma dopo qualche giorno si attiva l’opzione Giga Free contenente 27GB gratis.
  • Tim Deca Go 20GB: presenti minuti illimitati per chiamare qualsiasi numero fisso e mobile nazionale e 20 giga in 4G al costo di 12 Euro ogni mese. I clienti consigliati per l’attivazione di quest’offerta devono provenire da Vodafone, Wind o Tre. Al momento dell’attivazione, sono inclusi soltanto 3GB ma dopo qualche giorno si attiva l’opzione Giga Free contenente 17GB gratis.
  • Tim 15 Go New 50GB: si possono consumare 1000 minuti verso tutti e 50 giga in 4G al costo di 15 Euro ogni mese. Attivabile da tutti i nuovi clienti di qualsiasi operatore telefonico. Al momento dell’attivazione, sono inclusi soltanto 3GB ma dopo qualche giorno si attiva l’opzione Giga Free contenente 47GB gratis.

Le offerte vengono proposte tramite il servizio ‘Passa a Tim con Operatore’ che è attivo 24 ore su 24. L’attivazione si effettua con un operatore di linea e bisogna versare un costo pari a 9 Euro. In caso di recesso anticipato (prima dei 24 mesi) è previsto un ulteriore addebito di 20 Euro.