iPhone XR Fastweb Mobile

iPhone XR di Apple è sbarcato sul mercato solo da pochi giorni e l’operatore virtuale Fastweb Mobile l’ha già inserito all’interno del proprio catalogo di smartphone acquistabili a rate.

Così aveva fatto anche con gli altri dispositivi presentati da Cupertino lo scorso settembre, parliamo di iPhone XS e iPhone XS Max. Il modello economico è però proposto, diversamente da gli altri due, a meno di 20 euro al mese. Scopriamo i dettagli.

 

iPhone XR ad un prezzo bomba con Fastweb Mobile

L’operatore ha finalmente inserito anche il modello più economico degli iPhone che sono stati presentati a settembre da Apple. Il dispositivo in questione, è proposto con 30 rate mensili, in caso di recesso anticipato il cliente è chiamato a pagare tutte le rate restanti. Fastweb Mobile propone iPhone XR con 3 diverse offerte. La prima è Mobile Freedom che prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, 100 SMS verso tutti e 30 o 20 GB di traffico internet in 4G.

La seconda offerta è Mobile Voce & Giga che comprende 1000 minuti verso tutti i numeri mobili e fissi nazionali, 100 SMS verso tutti e 20 o 10 GB di traffico internet in 4G. I prezzi, come spesso accade, sono differenti in base al tipo di pagamento scelto. I clienti che scelgono come metodo di pagamento l’addebito su carta di credito pagheranno 22 euro al mese per 30 rate e un anticipo di 199 euro. I clienti che invece scelgono l’addebito su conto corrente dovranno pagare solo 18 euro al mese per 30 mesi con un anticipo di 319 euro.

Leggi anche:  Vodafone per San Valentino propone tanti smartphone con anticipo 0

L’operatore virtuale offre anche la possibilità di acquistare il dispositivo in un’unica rata con Mobile Base. Quest’ultima prevede 100 minuti di chiamate verso tutti i numeri nazionali, 100 SMS verso tutti e 1 GB di traffico internet sotto la rete 4G. iPhone XR, in questo caso, costerà 869 euro una tantum. In tutte le offerte appena presentate è incluso il servizio WOW Fi illimitato per navigare sotto rete Wi-Fi in tantissime città italiane. Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale dell’operatore.