WhatsApp: tanti utenti hanno un gravissimo problema con le note audio

Al giorno d’oggi le note vocali sono diventate di fondamentale importanza su WhatsApp. La piattaforma di messaggistica ha investito sempre più su questo strumento. Gli utenti, a loro volta, non possono non apprezzare: grazie a questa feature per comunicare lunghi messaggi, è possibile registrare la propria voce anziché scrivere parola per parola.

 

WhatsApp, è possibile ascoltare le note audio da offline

Sono sempre di più gli appassionati della chat a farsi domande circa l’utilizzo completo delle note audio. Ad esempio, tanti si chiedono se sia possibile ascoltare le note audio senza essere online e senza attivare le spunte blu di visualizzazione.

Il meccanismo in questo caso risolta essere molto simile a quello dei classici messaggi. Il primo metodo da analizzare è quello relativo alla modalità aereo. Togliendo la connessione al proprio smartphone, gli utenti potranno accedere alla chat senza essere online: a questo punto l’ascolto delle note vocali non comporterà alcun tipo di spunta blu. La controparte non saprà mai che abbiamo ascoltato la sua comunicazione.

Leggi anche:  Android Auto, l'update introduce migliorie per i contenuti multimediali e gli MMS

A differenza dei messaggi standard, per le registrazioni c’è anche il metodo della condivisione. Alla ricezione di una nota vocale, sarà possibile condividere questa in un’altra chat WhatsApp come semplice file. Condividendo il file saranno attivate le spunte di visualizzazione ma non quelle di ascolto.