verifica smartphone AndroidAndroid può presentare diversi problemi e compromettere il corretto utilizzo del nostro nuovo smartphone. Spesso non si riesce a venire a capo della problematica e ci si scervella al fine di trovare una soluzione che ponga fine a tutti i difetti. Grazie ad una nuova applicazione non sarà più necessario l’intervento di un tecnico o il tanto temuto reset ai dati di fabbrica. Individuare e correggere i problemi sarà un gioco da ragazzi.

 

Come verificare lo stato dello smartphone Android

Ci sono soluzioni che promettono miracoli ed altre innovative che propongono applicazioni inedite e senz’altro interessanti. Ma, più di ogni altra cosa, ci interessa che lo smartphone non presenti problemi di varia natura.

Se abbiamo il timore che qualcosa non vada veniamo assaliti dal panico e la soluzione sembra molto fuori portata. Capire cosa c’è che non va è difficile e spesso si arriva alla conclusione che forse sarebbe meglio cancellare tutto ciò che c’è sul telefono. Prima di ricorrere a soluzioni drastiche consideriamo di usare TestM.

Questa piattaforma mobile altro non è che un efficace sistema di diagnostica il cui scopo è quello di verificare che lo smartphone non presenti problemi. A seguito dell’analisi offre un report dettagliato con i risultati dei test condotti ed un punteggio. Ottenere il 100% ci garantisce un telefono in perfetta salute.

Le categorie in cui si interviene sono sei, per un totale di 21 test approfonditi. Si può fare un Test Veloce o un Test Completo. Il primo è utile nel caso in cui abbiamo comprato un telefono usato ed offre un valido supporto a tutti i nostri consigli sulla compravendita dei telefoni di seconda mano. Il secondo, invece, richiede tempo e testa tutto ciò che si trova sul dispositivo garantendo un report finale completo sullo stato del device. Vengono presi in esame le componenti più sensibili del sistema secondo lo schema in elenco.

Leggi anche:  Smartphone Android: mezzo milione di dispositivi infettati, fate attenzione

 

Lista dei controlli

  • Display: verifica pixel bruciati o rotti
  • Sensore di movimento: analizza anche accelerometro, bussola e giroscopio, se presenti
  • Sistema Audio: verifica l’uscita dell’altoparlante, delle cuffie e del microfono
  • Connettività: effettua i test su Wi-Fi, rete cellulare, GPS e Bluetooth
  • Hardware: testa i pulsanti, il caricabatterie, la vibrazione e le componenti di sicurezza biometrici
  • Fotocamere: verifica le fotocamere posteriori ed anteriori ed il corretto funzionamento del Flash LED

A seguito dei test viene prodotto uno score che può essere salvato anche sotto forma di immagine jpeg. Oltre questo si mostra anche un sistema di ricerca per i centri assistenza in zona ed una pagina con tutte le informazioni di dettaglio per il telefono appena esaminato. Può, tra l’altro, eseguire uno speed test Internet e proporre informazioni sullo stato ed il modello della batteria.

L’applicazione è gratis e senza pubblicità. Disponibile sia per Android che per iPhone ed iPad dal’App Store di Apple. Potete scaricare la versione che vi interessa direttamente dai link che seguono.

TestM - Check phone & Report
TestM - Check phone & Report