Fino ad ora Samsung ha utilizzato la barra di navigazione per poter interagire con i propri dispositivi mobile. Con l’arrivo degli Infinity Display in 18:9, infatti, le cornici frontali sono state notevolmente ridotte, e ciò ha causato l’eliminazione dei tasti fisici di navigazione. Tuttavia, sembra che alla fine anche Samsung abbia deciso di sostituire la barra di navigazione con le gesture di navigazione, cominciando proprio con il nuovo Samsung Galaxy A7 2018.

 

Samsung Galaxy A7 2018, arrivano le gesture di navigazione

Samsung è forse l’unica azienda che ad oggi non aveva ancora implementato le gesture per poter navigare nell’interfaccia dei propri smartphone. Ma finalmente la situazione è cambiata. Sul nuovo device di Samsung, il Galaxy A7 2018, sono state implementate le gesture di navigazione. Queste andranno così a sostituire la barra di navigazione utilizzata finora.

Nel menù della barra di navigazione, infatti, è stata introdotta una nuova voce con la quale possiamo attivare queste nuove gesture di navigazione, denominate Swipe Up Action. Un po’ come sui device di Apple, Samsung ha deciso di mostrare comunque delle linee di riferimento in basso, in modo da non dimenticare da quale lato del display bisogna effettuare le gesture. Sono presenti, inoltre, le Gesture Hints, ovvero dei suggerimenti che ci indicheranno dove bisogna effettuare uno swipe. Per chi non le amasse particolarmente, comunque, è possibile disattivarle.

Leggi anche:  Samsung lancia Galaxy A7 e batte tutti con Galaxy A9, primo smartphone con Quad-Camera

Per il momento Samsung ha introdotto queste nuove gesture di navigazione solo sul Samsung Galaxy A7 2018. Tuttavia, con l’arrivo dell’aggiornamento ad Android 9 Pie, speriamo che queste gesture arrivino anche sugli altri dispositivi Galaxy più recenti.