L’azienda Samsung non ha ancora reso noto le tempistiche di distribuzione dell’aggiornamento ad Android 9 Pie per i suoi dispositivi, anche se sappiamo che non dovrebbe arrivare prima della fine dell’anno. Tuttavia, Samsung France ha da poco fornito agli utenti della community di Samsung quali novità dovrebbero arrivare con questo aggiornamento.

 

Android Pie sui dispositivi Samsung: ecco le novità

Come già detto precedentemente, l’aggiornamento ad Android Pie sui dispositivi Galaxy di casa Samsung non arriverà prima della fine di quest’anno. Tuttavia, conosciamo già quali saranno le novità che verranno introdotte con questo aggiornamento software.

Innanzitutto, Samsung France afferma che saranno disponibili anche per i dispositivi meno recenti di Samsung alcune delle feature già presenti sugli ultimi device top di gamma dell’azienda, come i Galxy S9 e S9+ o come il Note 9. Per esempio, verrà introdotta la possibilità di avere la spaziatura automatica dopo l’inserimento di un numero.

Leggi anche:  Galaxy P30 e Galaxy P30+ saranno i primi smartphone Samsung con scanner in-display

Altre novità riguarderanno il comparto fotografico. Sarà infatti possibile utilizzare con l’applicazione fotocamera il flash anche con la modalità fuoco diretto. Cambiamenti di vario tipo riguarderanno, inoltre, l’interfaccia di alcune app, come l’applicazione Galleria, l’interfaccia delle chiamate o quella del registratore audio.

Novità anche per quanto riguarda i dispositivi che supportano il dual SIM. La seconda SIM, infatti, con questo aggiornamento supporterà il VoLTE e il VoWiFi. Per quanto riguarda il gaming, infine, sarà possibile utilizzare una tastiera flottante durante le sessioni di gioco.

Circa il rilascio ufficiale dell’aggiornamento, come già detto, non ci sono notizie certe e quasi sicuramente non lo vedremo arrivare prima della fine dell’anno. Tuttavia, ricordiamo, che sono stati già avviati i beta test di Android Pie sui dispositivi Galaxy S9 in tutti i mercati.