Il prossimo sistema-on-chip di punta di Samsung sarà in alcuni modelli Galaxy S10 e Galaxy Note 10. Probabilmente includerà un’unità di elaborazione neurale dedicata (NPU) progettata per l’intelligenza artificiale.

La società ha già completato lo sviluppo della sua soluzione NPU di seconda generazione. O per lo meno, la notizia è confermata dal profilo LinkedIn di uno dei suoi ex dipendenti individuato sabato. Le specifiche del chip rimangono poco chiare. Anche se la piattaforma probabilmente sarà all’interno di Exynos 9820. Quest’ultimo è il nome che sarà affidato al prossimo SoC premium di Samsung per smartphone e tablet.

I prossimi Samsung Galaxy S10 e Note 10 disporranno di un sistema con intelligenza artificiale migliorato con NPU

Mentre Samsung aveva già progettato un sistema NPU, nessun chip era presente all’interno dell’Exynos 9810, il suo ultimo chip commerciale di punta che alimenta le varianti internazionali del Galaxy S9, Galaxy S9 Plus e Galaxy Note 9. D’altra parte, Qualcomm e Huawei hanno fatto importanti progressi nel campo dell’IA mobile negli ultimi anni e hanno superato Samsung in termini di applicazioni commerciali della stessa. Il prossimo successore di Snapdragon 845 che probabilmente si chiamerà Snapdragon 8155 si dice che sia dotato anche di una NPU. Mentre il nuovo Kirin 980 della consociata di Huawei HiSilicon ha due moduli simili ed è attualmente considerato il chip con IA per smartphone più avanzato sul mercato.

Leggi anche:  Google Home e Alexa sanno quando c'è un litigio e possono intervenire

Dopo aver ignorato in gran parte l’intelligenza artificiale mobile della concorrenza, Samsung sembra prepararsi per una grande spinta sul fronte NPU nel 2019. Il raggiungimento della parità di funzionalità con i modelli internazionali è una priorità dell’azienda. Di conseguenza, i consumatori possono aspettarsi una gestione della batteria più intelligente, fotocamere e una vasta gamma di altre funzionalità ottimizzate per l’intelligenza artificiale dalle ammiraglie Samsung Android per il 2019.