WhatsApp: appena scoperto il modo in cui molti utenti vengono spiati, attenzione

Tanti utenti WhatsApp si domandano con insistenza se la piattaforma di messaggistica istantanea sia ben protetta oppure no. Gli eventi del passato hanno lasciato molte perplessità con hacker in grado di inserirsi all’interno di account privati.

 

Con la verifica a due passaggi su WhatsApp la sicurezza è garantita

Anche se molti lo ignorano, gli sviluppatori della chat hanno sviluppato una funzione in grado di aumentare la sicurezza di un profilo. La “Verifica in due passaggi” oggi è di vitale importanza.

WhatsApp ad ogni primo accesso, come tutti sanno, invia codice di verifica tramite un SMS sulla linea telefonica. Copiando le azioni di Facebook e di altri social, WhatsApp ha rinforzato il primo accesso. Gli utenti potranno attivare secondo codice personale da aggiungere dopo quello giunto tramite SMS.

Leggi anche:  WhatsApp: account chiusi e utenti via per un motivo a cui non crederete mai

La “Verifica in due passaggi” si può attivare direttamente nella sezione Impostazioni. Sarà necessario fare tap su Account e toccare la spunta su Verifica in due passaggi. La chat ci chiederà di inserire due volte il codice personale che dovremo tenere a mente in ogni momento. Per tutelare gli account, sarà ulteriormente richiesta anche una mail per il recupero del codice in caso di smarrimento.

Il doppio step di verifica rappresenta ad ora il miglior strumento per difendere il profilo da tentativi di spionaggio