Samsung Galaxy S10

Samsung potrebbe lanciare addirittura quattro diversi modelli di Galaxy S10 il prossimo anno. Le indiscrezioni di qualche settimana fa erano ferme a tre ma adesso pare proprio che in quel di Seoul gli ingegneri si stiano dando da fare. Tre di questi Galaxy S10 sono identificati con i nomi in codice Beyond0, Beyond1 e Beyond2.

Il primo dovrebbe essere Galaxy S10 Lite, il modello più piccolo e meno performante oltre che dotato di una singola fotocamera posteriore e di un lettore di impronte digitali tradizionale. Il secondo, invece, dovrebbe essere la variante normale di Galaxy S10 mentre la terza la variante Plus.

 

Galaxy S10, a marzo gli utenti dovranno scegliere tra quattro modelli

I riferimenti a queste varianti sono comparse nel firmware per Galaxy S9 basato su Android 9 Pie e Samsung Experience 10 di cui vi abbiamo parlato oggi. Per ognuno di questi modelli c’è la corrispettiva versione alimentata con il SoC di Qualcomm ma osservando bene si può scorgere anche il nome in codice beyond 2 5G.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 9 arriva nella versione First Snow White

È proprio questo il quarto modello di Samsung Galaxy S10 che dovrebbe essere presentato nel primo trimestre del 2019 e come potete ipotizzare voi stessi, dovrebbe essere quello dotato di connettività 5G. Nello specifico si tratterebbe di un S10+ con tripla fotocamera posteriore, doppia fotocamera frontale e connettività 5G.

Il firmware non rivela altri dettagli ma questo basta a suggerire il modus operandi di Samsung che con la prossima famiglia di top di gamma Android vuole offrire un dispositivo per ogni esigenza. Non sappiamo se questa filosofia porterà o meno dei benefici e per saperlo ci toccherà aspettare il 2019.

Galaxy S10, 4 modelli