Samsung Android Oreo

Con una mossa che ha dell’incredibile, Samsung ha da poco rilasciato l’aggiornamento Android per due smartphone vecchi di due anni. Come da titolo, si tratta dei Galaxy C7 del 2016 e dei Galaxy C5 Pro. In realtà si tratta sostanzialmente dello smartphone solo che il primo era un modello dedicato al mercato cinese mentre il secondo era la variante globale.

L’aggiornamento è attualmente in fase di lancio proprio per il modello cinese, l’SM-C700 mentre il C5 lo riceverà a breve. È una sorpresa in quanto si tratta di due dispositivi che, oltre ad essere vecchi, sono dedicati ad una fascia media/medio-bassa. Sono telefoni che non ricevono molte attenzioni di solito.

 

Samsung Galaxy C7 e C5 Pro

Del due versioni del software sono elencante attualmente rispettivamente come C7000ZCU3CRH3C7000ZCU3CRH3. Come di solito succede, all’interno del pacchetto d’aggiornamento si può trovare anche l’ultima patch di sicurezza di agosto, ma non per entrambi. Se mentre il C7 riceverà anche questa aggiunta, il C5 Pro dovrà rimanere con la versione di giugno; a quanto pare non si può pretendere tutto.

Leggi anche:  Wind propone a rate Huawei P20 Pro ad un prezzo super conveniente

La nuova versione del software garantirà la modalità picture-in-picture, l’API di Autofill, i canali di notifica e tutte le aggiunte fatte da Google nel periodo di vita di 8.0 Oreo. La patch è stata lanciata, ma ci vorrà un po’ prima che tutti i dispositivi interessati la ricevano. Qualcuno potrebbe già ricevere la notifica quest’oggi mentre altri potrebbero riceverla tra una settimana e forse anche di più; dopo un anno di attesa, un altro paio di giorni non saranno così pesanti.