offerta DAZN Serie ADAZN Italia ha ufficializzato la sua offerta scatenando il panico generale di Sky e Mediaset Premium che guardano con occhi impauriti il sopraggiungere di una proposta straordinaria per la Serie A e tutto lo Sport in diretta.

Una piattaforma che concede tutto il meglio del calcio ad un prezzo bassissimo e su una nuova lista di dispositivi compatibili appena rilasciata dal provider.

 

DAZN: lista ufficiale dei dispositivi compatibili

Come preannunciato in questi giorni è uscita la nuova offerta DAZN per la Serie A che il fornitore di servizi concederà GRATIS in Super HD con anche tutti i suoi 23 canali Sport in diretta.

Oggi, dietro l’entusiasmo generale del pubblico che guarda con occhi nuovi ad una promo eccezionale, viene anche pubblicata la lista ufficiale dei dispositivi supportati. Una lista per la quale si aveva avuto soltanto una semplice anticipazione generale che aveva visto la possibilità di usare la piattaforma in streaming via app su smartphone e tablet Android.abbonamento DAZN Dopo qualche giorno l’elenco si arricchisce ed abbraccia anche i televisori ed una serie di altre piattaforme digitali intelligenti. In particolare, già a partire da queste ore, sarà possibile vedere la Serie A DAZN in diretta dagli stadi su:

  • Browser Internet: Safari, Chrome, Firefox, Edge e Internet Explorer
  • SMART TV: Samsung con TizenOS (Serie 2017 – 2018), LG con WebOS ed Android TV delle serie Philips e Sony Bravia.
  • Dispositivi Apple: iPad, iPhone, Apple TV
  • Console: Playstation 4 ed Xbox One
  • Google Chromecast (nuovamente reintegrato)
Leggi anche:  DAZN, il calcio è praticamente gratis con questa promozione a sorpresa

Desta preoccupazione il fatto che gli utenti con una Samsung TV risalente agli anni 2015-2016 non potranno fruire dei contenuti in diretta streaming. Ma non bisogna disperare perché DAZN ha pensato anche a questa categoria di device e rilascerà un apposito aggiornamento nel corso delle prossime settimane.

A breve, tra l’altro, la stessa applicazione si renderà disponibile anche per i device della categoria Amazon Fire TV Stick e per i tablet della serie Amazon Fire, oltre che per i decoder digitali Sky Q.

Per un singolo account possiamo associare fino a sei dispositivi, due dei quali potranno essere usati allo stesso tempo. Il CEO della nuova compagnia, nel corso di una recente intervista, ha comunque confermato che tale numero si dovrà ricondurre a tre.

Il servizio copre quindi ogni esigenza e qualsiasi piattaforma smart ad oggi esistente. Non parliamo poi dell’offerta in sé e per sé: decisamente straordinaria, al limite della convenienza. Si ricorda anche che il primo mese di prova è gratuito per tutti. Crea il tuo account e mettiti comodo, che il match abbia inizio.