Samsung Galaxy Note 9

Samsung è pronta a lanciare il nuovo Galaxy Note 9 il prossimo 9 Agosto. Dopo aver annunciato l’evento di presentazione, in rete sono emerse una valanga di indiscrezioni su specifiche e caratteristiche.

Stando ad una foto pubblicata su Twitter da Eldho Varghese, il CEO di Samsung, DJ Koh, avrebbe utilizzato e dunque mostrato il Samsung Galaxy Note 9 nel corso di un evento pubblico. Lo smartphone tenuto in mano dal CEO presenta una configurazione della fotocamera leggermente diversa rispetto a quella del Galaxy Note 8. Anche lo scanner delle impronte digitali è stato spostato in una posizione diversa proprio come sul Galaxy S9.

Inoltre, è presente anche la S-Pen segno evidente che l’amministratore delegato sta effettivamente utilizzando il Samsung Galaxy Note 9 con tutte le nuove specifiche. Poiché solo la parte posteriore dello smartphone è visibile dalla foto, non è possibile analizzare il modulo della fotocamera ed il sensore di impronte digitali.

Inoltre, non si riescono a distinguere le nuove funzionalità della S-Pen, che dovrebbe essere annunciata anche nella nuova colorazione gialla. Il Samsung Galaxy Note 9 offrirà un display OLED da 6,3 pollici con una risoluzione dello schermo QHD + con aspect ratio di 18,5: 9. Lo smartphone sarà alimentato da un processore Exynos 9820 accoppiato con almeno 6 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione con uno slot per la scheda micro SD per l’espansione della memoria. Da notare che, il Galaxy Note9 sarebbe dovuto essere equipaggiato con un SoC Exynos 9810.

Leggi anche:  Fornite: Samsung sta regalando dei Galaxy Note 9 ad alcuni giocatori

 

Il nuovo phablet potrebbe essere stato svelato involontariamente da Dj Koh

 

Secondo la lista di Geekbench, lo smartphone (SM-N960X) ha totalizzato ben 4089 punti sul single core e 12246 punti sul multi-core. Questi sono i punteggi più alti che abbiamo visto finora su GeekBench tra tutti gli smartphone Android. L’Exynos 9820 potrebbe essere il primo chipset Samsung basato sull’architettura a 7nm e lo stesso verrà utilizzato per il nuovo SoC Apple A12, che alimenterà l’iPhone di nuova generazione.

Ci si aspetta che il Samsung Galaxy Note 9 offra nuove caratteristiche in termini di hardware, fotocamera e design. In effetti, secondo le indiscrezioni, il Samsung Galaxy Note 9 potrebbe costare tanto quanto il Galaxy Note8 e dunque mantenere un prezzo inferiore ai 1000 euro.