Tutti contro Amazon

Amazon è conosciuta da tutti come la piattaforma di e-commerce più utilizzata al mondo. Offre dei servizi che per il momento, nessun’altra azienda offre. Il primo tra tutti è il servizio Prime, che permette di avere consegne veloci ma soprattutto senza costi aggiuntivi.

Tra meno di due settimane, come abbiamo anticipato ieri, ci sara l’Amazon Prime Day, due giorni di sconti folli per tutti gli utenti con il servizio Prime. Oggi però vogliamo parlare di una situazione molto delicata in cui si troverebbe l’azienda, potrebbe avere le ore contate in Europa a causa di un’opposizione.

 

Amazon in Europa potrebbe avere le ore contate a causa di un’opposizione

La piattaforma, come ben potrete immaginare, ha causato molti problemi a tutte le aziende che in Europa offrono servizi simili. In questi giorni possiamo dire che sta iniziando la quarta rivoluzione industriale. Le piattaforme di e-commerce in Europa, come Cdiscount in Francia, ePrice in Italia e real.de in Germania, si sono alleate per cercare di combattere Amazon.

Leggi anche:  Amazon Prime Video sta lavorando su una serie TV sulla vita di Maradona

Fino ad ora, in Europa non ci sono grandi colossi tecnologici in grado di competere con Amazon, come negli Stati Uniti e in Cina. Così le aziende appena citate hanno pensato di unirsi e di poterla combattere in questo modo. Il network in questione al momento è in fase di sviluppo e ha l’obiettivo di dare la possibilità ai commercianti che vendono tramite altre piattaforme nazionali, di vendere anche in altri paesi.

Per esempio, il sito francese Cdiscount può contare quasi 9 milioni di clienti attivi, diventando il più grande distributore europeo online. Real.de invece è il terzo marketplace in Germania con 19 milioni di visitatori al mese. Il più grande network online è invece ePrice, con 3.5 milioni di visitatori al mese. Sicuramente alleandosi, possono creare un network che possa contrastare il colosso Amazon.