sky-netflix

Oramai siamo circondati da persone che utilizzano l’IPTV. Questo sistema talvolta viene utilizzato per uso domestico, altre volte per portare in giro per l’Europa i programmi televisivi preferiti. L’accesso a serie tv, cinema, sport e calcio è garantito in ogni cantone del continente europeo. Questa prassi -che va sempre ricordato è illegale – la si può benissimo riporre nel cassetto.

L’UE, dopo aver ascoltato enti e consumatori, scrive una legge che con grande probabilità sarà accolta con ottimo consenso da centinaia di milioni di individui.

Netflix e Sky Go in viaggio a costo zero in giro per l’Europa

Piattaforme molto popolari come Sky Go e Netflix potranno essere viste a costo zero in Europa a seguito della nuova normativa ad hoc sulla diffusione di materiale audio/video. In pratica, i cittadini dell’Unione quando sono in un paese estero all’interno dell’UE avranno sempre a disposizione le sottoscrizioni pagate nel paese d’origine.

L’esempio è semplice e pratico. Coloro che hanno un abbonamento Netflix in Italia potranno utilizzare questo in Francia, in Germania, Spagna o altrove. Stesso discorso vale per gli abbonati Sky con Sky Go o Sky Go Plus.

La norma è da ritenersi valida per i cittadini dell’Unione Europea. Tra gli stati membri che accettano tale legge ci sono i 28 partner dell’UE ed anche il Regno Unito sino all’avvento esecutivo di Brexit.