Apple, scelti i display per gli iPhone 2018
Apple, scelti i display per gli iPhone 2018

Dei prossimi iPhone del 2018, finora è stato un gran parlare. Tra smentite, dietro front, cambi di direzione, è difficile dire come saranno alla fine di tutto. Finora, si pensava che Apple, per i display, avrebbe fatto qualche distinzione, ma alcune immagine trapelate attraverso Twitter sembravano aver rivelato altro.

Nelle suddette immagini, si vedeva l’iPhone 9, nome ipotetico, da 6,1 pollici insieme ad un pannello OLED al contrario dell’LCD. È stata un po’ una sorpresa visto che all’inizio dell’anno, quello modello era quello che doveva essere più a basso costo, tralasciando il SE 2018.

 

Apple e Japan Display

Sempre tale modello, dovrebbe presentare una singola telecamera sul retro, nessun 3D Touch, a causa di una particolarità dello schermo, ma avrebbe comunque un display da bordo a bordo, la fotocamera TrueDepth e il Face ID. Il rumors era che questo modello sarebbe costato meno di 600 dollari, in teoria 550.

Leggi anche:  Huawei introdurrà la ricarica wireless veloce su Mate 20

Detto questo, potrebbe essere più verità in questa storia di quanto inizialmente pensato. Un giornale sudcoreano, ha dichiarato che Apple ha effettivamente deciso di utilizzare i pannelli OLED su tutti e tre i suoi modelli di iPhone 2018. Oltre all’iPhone 9, ci aspettiamo di vedere il successore dell’iPhone X con uno schermo OLED da 5,8 pollici; questo sarebbe l’iPhone Xs. Infine, dovrebbe esserci l’iPhone Xs Plus con un enorme display OLED da 6,5 ​​pollici.

In tutto questo, la compagnia che potrebbe subirne le conseguenza è Japan Display, la quale aveva fornito i pannelli per gli altri iPhone, tranne per quello dell’anniversario.  Lunedì a Tokyo, le azioni della società hanno perso il 20% del rapporto prima di rimbalzare.