I “Predictive Settings” potrebbero essere introdotti in Android P

Il nuovo sistema operativo di Google, Android P, porterà sicuramente moltissime novità. Nelle ultime ore si è anche vociferata l’introduzione dei Predictive Settings per automatizzare le impostazioni solitamente più utilizzate.

Il loro arrivo non può ancora essere considerato certo, alcuni indizi sono stati trovati dal team di XDA. L’applicazione chiamata Settings Suggestions è stata ritrovata nella seconda Developer Prewiev di Android P.

 

Android P potrebbe introdurre i Predictive Settings

Il nuovo sistema operativo potrebbe introdurre un metodo per automatizzare le impostazioni maggiormente utilizzate dall’utente. La nuova release di Android andrà a migliorare molti punti forti del sistema operativo. Lo scopo è quello di arrivare ad avere una migliore esperienza dello smartphone, sempre più Smart.

Leggi anche:  Batteria Android: spiegato il sistema per raddoppiare la durata

Il loro funzionamento si basa sui dati del calendario e su quelli relativi alla posizione dell’utente. L’applicazione attualmente mostra una feature denominata “use Bluetooth when driving”, anche se per il momento non sembra funzionare. Attualmente infatti nessuna feature della seconda Developer Preview sta funzionando.

Ma vogliamo ribadire che non è garantito che i Predictive Settings verranno introdotti in Android P, si tratta solamente di indiscrezioni. I Predictive Settings saranno pronti e disponibili per tutti nella release finale del sistema operativo. Noi di TecnoAndroid vi terremo, come sempre, aggiornati.