Redmi Note 5
Xiaomi Redmi Note 5

Un nuovo certificato CEE suggerisce i (possibili) smartphone che saranno lanciati Xiaomi nel corso di questo 2018. Negli ultimi tempi, il popolare marchio cinese si è espanso nei mercati europei a un ritmo piuttosto rapido, arrivando ufficialmente anche in Francia e Italia.

Ora, grazie a un nuovo certificato che è stato individuato presso la Commissione economica eurasiatica – che è l’organismo di regolamentazione per i mercati quali la Russia, l’Armenia e la Bielorussia – sembrerebbe che la cinese abbia grandi progetti per l’Europa nel prossimo futuro. E vuole lanciare anche Xiaomi Redmi Note 6.

 

Xiaomi: grandi progetti per l’Europa

Partendo dalla fascia alta, le informazioni più recenti ci svelano la data di presentazione dello Xiaomi Mi 7, la quale avverrà tra 10 giorni: 23 maggio. Altresì, grazie al succitato certificato, sembra che l’OEM cinese stia pianificando di rilasciare anche un’alternativa di fascia media al suo flagship, soprannominata Mi 7 Lite.

Ancora, la CEE conferma anche i piani per un eventuale Mi Mix 3s. Continuando con la linea Mi, la cinese sembra avere piani per almeno tre generazioni per quanto riguarda la nuova S-line, con Mi S1, Mi S2 e Mi S3 tutti citati nella lista. Questi prodotti saranno accompagnati dai futuri dispositivi a marchio Redmi noti come Redmi S1 e S3.

Leggi anche:  Xiaomi POCOPhone F1 arriverà il 22 agosto, ecco tutti i dettagli

Non mancano poi i nuovi Redmi A1 e Redmi A2, nonché un successore degli attuali dispositivi Redmi 5. Ciò significa che Xiaomi Redmi Note 6, Redmi Note 6A, Redmi Note 6A Prime, Redmi Note 6 Prime, Redmi 6 Plus e Redmi 6A Plus sono tutti in fase di produzione.

La registrazione di questi device presso la CEE è efficace fino alla fine del 2023, il che significa che non tutti arriveranno quest’anno – ovviamente. Xiaomi molto probabilmente lancerà la serie Redmi 6 verso l’inizio del 2019, e il Mi Mix 3 qualche mese dopo. Relativamente a questo 2018, vedremo sicuramente Mi 7, Mi 7 Lite e un possibile dispositivo con marchio Mi S. Stay tuned!