whatsapp 20 trucchi

Accedere alle chat altrui su WhatsApp è il desiderio nascosto di molte persone. Sono sempre di più le persone che, sfidando le leggi morali della privacy, tentano di spiare le conversazioni di amici, parenti o semplici conoscenti. Vi assicuriamo che non c’è nulla di più complicato.

In seguito alle nuove stringenti norme, WhatsApp ha fatto passi da giganti in termini di sicurezza. Visualizzare via server le discussioni di terzi individui è quasi impossibile, a meno che non si sia hacker di livello mondiale.

 

Spiare dal menù Impostazioni di WhatsApp

La speranza unica è quella di avere lo smartphone della persona che intendiamo spiare in nostro possesso.

Anche in tale occasione, però, nulla deve essere dato per scontato. Basta solo ricordare che sempre più utenti, per dormire sonni tranquilli, eliminano le conversazioni dalla propria bacheca.

Il campo d’azione, quindi, si restringerebbe, ma non del tutto. WhatsApp, infatti, ci concede una sorta storico conversazioni, attraverso i quali è possibile conoscere con quali contatti si intrattiene più tempo e con quali meno un nostro conoscente.

E’ necessario andare nel Impostazioni della piattaforma, fare tap sulla voce Utilizzo dati e archivio e poi su Utilizzo archivio. Svolti tali passaggi ci sarà a propria visione un’archivio dati straordinario

Questa opzione può essere molto valida per spiare il proprio partner o anche la vita privata di qualche familiare.