xiaomi mi 7

Il nuovo Xiaomi Mi 7 potrebbe essere appena apparso su Geekbench con il nome in codice Xiaomi Dipper. Il dispositivo si mostra pochi giorno dopo Xiaomi Berlin comparso su Geekbench un paio di giorni fa, e ciò fa molto strano. Geekbench riferisce che il Dipper sarà basato su processore octa-core Snapdragon 845: stiamo dunque parlando dunque di una ammiraglia.

Ancora più strano il quantitativo di RAM: solo 3GB, ma siamo sicuri si tratti di un errore – speriamo. Suvvia Xiaomi: Snapdragon 845 e 3GB di RAM sarebbe paradossale! Il sistema operativo è Android 8.0 Oreo, e ci aspettiamo la personalizzazione MIUI 9.

Il device è anche riuscito a segnare 2449 punti in single-core e 8,309 punti nel benchmark multi-core. Detto questo, il nome in codice “Dipper” potrebbe riferirsi alla costellazione del Grande Carro, ed in tal senso i precedenti smartphone “Mi X” sono stati tutti caratterizzati da nomi in codice ispirati alle costellazioni.

Esempio: Xiaomi Mi 5, Mi 5S, Mi 5S Plus e Mi 6 hanno, rispettivamente, nome in codice Gemini, Capricorn, Natrium e Sagit; quindi il codename ‘Dipper’ per Xiaomi Mi 7 ci dice tanto. Geekbench non rivela la dimensione del display – sfortunatamente; il quantitativo di RAM, dicevamo, è sicuramente un errore: basti pensare che Xiaomi Mi 6 di RAM ne aveva ben 6GB.

Il lancio è previsto per la fine di quest’anno, poiché è altamente improbabile che Xiaomi introduca il Mi 7 e il Mi MIX 2S nel medesimo arco temporale, trattandosi di device flagship. Xiaomi Mi 7 avrà il supporto per la ricarica wireless, e ciò è stato confermato all’inizio di quest’anno; il display dovrebbe essere più piccolo rispetto al Mi MIX 2S, sebbene si preveda la presenza del Notch – la tipica gobba introdotta su iPhone X. Ci aspettiamo un device compatto, caratterizzato da dual camera posteriore e sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali in-display.