OPPO R15 è nuovamente protagonista delle nostre pagine. Lo smartphone è recentemente apparso in un primo teaser della società, rivelando un design davvero simile – per non dire identico – a quello di iPhone X.

Ora, due video-teaser sono stati individuati su Tencent, e ci mostrano l’aspetto completo di questo dispositivo. Confermate le cornici laterali praticamente inesistenti, oltre alla presenza del Notch sulla parte superiore del display. OPPO è uno dei numerosi OEM cinesi che si ispira in maniera quasi spudorata ad Apple, e il nuovo modello somiglia – come detto in precedenza – ad iPhone X.

Nel secondo video appare anche il presunto OPPO R15 Dream Mirror Edition, sebbene sembri sostanzialmente uguale alla versione Standard.

All’interno del Notch ci aspettiamo l’inserimento di sensori dedicati alla funzione di riconoscimento facciale 3D, sebbene il video non ci dia alcuna conferma a riguarda. Sembra confermata la presenza dell’intelligenza artificiale (AI), la quale dovrebbe aiutare ad ottenere foto migliori anche in condizioni di scarsa luminosità.

Leggi anche:  Oppo raggiunge la velocità 5G con una versione modificata dell'Oppo R15

Mancano i pulsanti di navigazione Android, che dovrebbero essere sostituiti dalla gesture; Android sarà in versione 8.1 Oreo, personalizzato con interfaccia Color OS 4.0.

Hardware di fascia media

Un leaker ha svelato il processore di questo OPPO R15: Mediatek Helio P60. Stupiti, vero? La serie R di OPPO si è sempre contraddistinta per l’implementazione di SoC di fascia media realizzate da Qualcomm.

Helio P60, come abbiamo già visto nei test di benchmark, offre le stesse prestazioni di Snapdragon 660 a 14 nm, ma a differenza del chip di San Diego, è realizzato a 12 nm. Quindi, a parità di potenza, il SoC di Mediatek dovrebbe consumare meno energia.