HMD Global può dirsi soddisfatta del suo 2017: il produttore finlandese ha venduto tantissimi smartphone Nokia, e in particolare, nel quarto trimestre del 2017, le unità spedite ammontano a 4,15 milioni.

A sentenziare è Counterpoint Research, la quale elogia la rapida crescita in termini di market-share dei dispositivi a marchio Nokia. Dopo l’edizione 2017 del Mobile World Congress e la disponibilità a livello internazionale del portafolio prodotti, HMD è riuscita a spedire 1,4 milioni di dispositivi nel ​​Q2, e successivamente ha raddoppiato le sue prestazioni rispetto al terzo trimestre dello scorso anno. In totale, la società ha spedito quasi 8,5 milioni di smartphone nel 2017.

Sulla base di tali dati, Counterpoint stima che HMD ha sottratto circa l’1% del mercato degli smartphone nell’ultimo trimestre del 2017. La società di analisi di mercato attribuisce questo successo al “valore sentimentale” che suscita il marchio Nokia, aggiungendo che HMD ha fatto benissimo a diversificare il proprio portafoglio, in modo da occupare tutte le fasce di prezzo.

Leggi anche:  Nokia 9, l'azienda conferma che arriverà prima del MWC 2019

Dopo il lancio di Nokia 6 (2017), HMD è concentrata sulla distribuzione di smartphone con prezzo aggressivo, e punta tanto su una esperienza Android Stock, la quale consente anche di distribuire aggiornamenti frequenti.

HMD punterà anche nel 2018 su questa strategia; il primo terminale di questo 2018 dovrebbe essere Nokia 6 (2018) – QUI per saperne di più – il quale dovrebbe essere presentato al Mobile World Congress. Successivamente, la società dovrebbe svelare Nokia 7 Plus, Nokia 8 Sirocco e Nokia 9.