Anche Samsung ha voluto fare le cose grandi per l’evento di Las Vegas, letteralmente, anche se non quanto Google. La compagnia sudcoreana ha messo in bella mostra all’interno del centro che ospita il CES un mostruoso, in fatto di dimensioni, televisore.

The Wall

Con un nome al quanto azzeccato, The Wall è una TV da ben 146 pollici con display capace di risoluzioni 4k che utilizza la tecnologia MicroLED per produrre le immagini. La tecnologia MicroLED condivide molti vantaggi con quelli OLED. Ogni LED può emettere la propria luce, non necessita di retroilluminazione, crea neri profondi e colori vividi.

Il cosiddetto “Muro” ha un design senza cornice che Samsung descrive basato su moduli. Secondo l’azienda questo approccio consentirà infine ai propri clienti di creare una TV di dimensioni adeguate alle loro esigenze. Un’affermazione un po’ criptica considerando che non hanno come questo funzionerà. Non è neanche stato fornito il numero di moduli presenti nel set. Da vicino i bordi di ciascun modulo erano visibili, in condizione di illuminazione intensa, ma non lo sono nel momento in cui un contenuto viene riprodotto.

Samsung ha fornito poche informazioni in attesa della presentazione ufficiale, ma ha fornito dei campioni di pannelli MicroLED per far capire quanto siano piccoli i Pixel RGB.

L’azienda sembra avere piani reali per commercializzare questo prodotto, e forse si parla già di questa primavera come possibile data di lancio. Ovviamente, neanche a dirlo, il costo sarà assai elevato.