Huawei Mate 10

Alla recente fiera di IFA 2017, Huawei ha presentato il nuovo processore, il Kirin 970, realizzato internamente dalla controllata HiSilicon. A margine dell’evento di lancio, la società cinese ha annunciato l’evento di lancio del nuovo Mate 10 per il prossimo 16 Ottobre.

Saranno tre le varianti del nuovo phablet della casa cinese


Subito dopo aver dato l’annuncio, siamo riusciti a scovare qualche particolare in più sul nuovo phablet di Huawei. Una notizia certa è che il Kirin 970 debutterà con i nuovi smartphone Mate 10 e Mate 10 Pro. Ora, il popolare leaker Evan Blass ha rilasciato alcune informazioni molto interessanti sui nuovi device. Secondo un tweet dei giorni scorsi sempre di Evan Blass, il Mate 10 si nasconde sotto il nome Marcel ed il Mate 10 Pro ha Blanc come nome in codiceIn un altro rapporto, ha indicatol’esistenza un dispositivo diverso con i codice Alpi. Questo dispositivo è presumibile, sia riferibile alla variante Lite del Mate.

Huawei Mate 10

Secondo le ultime novità di Venture Beat, il Mate 10 Pro sarà dotato di un display LCD, IPS da 5,99 pollici con risoluzione QHD, 1440 x 2880 pixel ed un rapporto di forma 18: 9. Anche secondo le ultime immagini trapelate in rete, il display sarebbe compeltamente privo di cornici. Il Mate 10 Pro sarà alimentato dal Kirin 970, unito a 6 GB di RAM e 64 GB / 128 GB di spazio di archiviazione. Lo smartphone dovrebbe arrivare con una configurazione a doppia camera posteriore composta da due sensori da 12 e 20MP. Sul fronte, dovrebbe trovare spazio una lente da 8 megapixel.

Lato connettività, troviamo LTE di categoria 16, protezione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere ed una batteria da 4000mAh. Passando al Mate 10 Lite, potrebbe essere lanciato con un display LCD ips da 5,88 pollici, con risoluzione di 2560 x 1440 pixel ed un rapporto di forma 16: 9. Essendo una variante più economica, dovrebbe essere dotato “solamente” di 4 GB di RAM . Seguendo le nuove relazioni, il Mate 10 Lite ed il Mate 10 saranno lanciati il 16 Ottobre con spedizioni a partire dal mese stesso. A completare il Mate 10 Pro dovrebbero esserci Android Oreo 8.0 e l’EMUI in versione 6.0.