image_new

ZTE è un’azienda cinese che da sempre produce ottimi dispositivi e, dopo aver visto da vicino il Nubia Z7, ecco che dalle sale del MWC2015 veniamo a conoscenza di un nuovo interessantissimo terminale: lo ZTE Grand S3.

ZTE Grand S3: Qualcomm Snapdragon 801 e sensore di riconoscimento dell’iride

A prima vista potrebbe apparire come uno smartphone simile a molti altri, ma nella realtà non è così, presenta una caratteristica pressochè unica nel suo genere: il riconoscimento dell’iride. Scopriamo assieme le caratteristiche tecniche:

  • Display da 5.5 fullHD (1920 x 1080 pixel)
  • 3GB di RAM
  • Processore Qualcomm Snapdragon 801
  • GPU Adreno 330
  • Sistema operativo Android 4.4 KitKat
  • 16 GB di memoria interna espandibile tramite microSD
  • Fotocamera posteriore da 16 megapixel (doppio flashLED)
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • Connettività LTE, WiFi, Bluetooth e GPS
  • Batteria da 3’100 mAh
  • Scansione dell’iride tramite la fotocamera anteriore
Leggi anche:  Nubia, sul web uno smartphone con due display completamente utilizzabili

La nuova grande funzionalità, permette, in poche parole, di sbloccare lo smartphone semplicemente attivando la fotocamera anteriore ed effettuando una scansione dei vostri occhi. In questo modo, a differenza dei più comuni sensori per le impronte digitali, riuscirete a sbloccare lo ZTE Grand S3 senza nemmeno toccarlo con le vostre mani. La tecnologia prende il nome di Eyeprint ID ed è proprietaria ZTE (anche se realizzata in collaborazione con EyeVerifiy) e potrà anche essere utilizzata per effettuare pagamenti.

Lo ZTE Grand S3 è stato annunciato solamente per il mercato cinese ad un prezzo, secondo la conversione odierna, che si aggira attorno ai 430 euro. Esiste comunque la possibilità di vederlo anche in Europa, in via ufficiale o no.