New Google GmailGoogle ha ufficialmente annunciato la nuova versione dell’applicazione Gmail ponendo in essere una serie di novità decisamente interessanti sia dal punto di vista del design che delle funzionalità in-app che si vanno ad aggiungere ad una piattaforma il cui aspetto user-friendly non è di certo mai passato inosservato. Migliorano usabilità e feature sia per quanto concerne la versione web che mobile dell’applicativo. Vediamo che cosa è cambiato.

Google Gmail: c’è posta per te

Dopo aver introdotto un aggiornamento importante che non è passato in secondo piano sia per la UI che per le funzioni assistiamo ad un major update radicale con la nuova versione dell’app Gmail che ottimizza la produttività introducendo shortcut davvero interessanti.

Ad esempio è possibile vedere/scaricare un allegato mail senza doverla aprire o anche creare un promemoria attraverso il nuovo pulsante Snooze che imposta un alert temporale futuro per la lettura in un secondo momento (tramite integrazione Calendar o Keep).

Google Gmail funzione Snooze

Verranno anche segnalati i messaggi di posta a cui non abbiamo risposto attraverso dei suggerimenti che si materializzeranno a destra dello schermo. Da qui potremo agire impostando l’invio di frasi preimpostate in maniera veloce (Smart Reply).

Si avranno anche avvisi più dettagliati sulle email spam o dannose attraverso la nuova feature “Confidential Mode” la cui utilità si indirizza all’attenzione di comunicazioni mail sensibili e riservate. Grazie a questa funzionalità si impedirà l’inoltro di una mail ad altro destinatario limitando anche le operazioni di copia e download. In aggiunta si potrà anche stabilire un limite di tempo per la lettura (funzione di auto-distruzione temporale programmata).Google Gmail distruzione mail

La versione mobile integra anche il supporto alle notifiche con Livello di Priorità Alto che si rendono utili nel momento in cui occorre evidenziare i messaggi importanti. Abbiamo anche un nuovo sistema di suggerimenti per l’annullamento delle iscrizioni alle newsletter che non leggiamo da tempo.

Tutti questi aggiornamenti verranno rilasciati nel corso delle settimane a venire per tutti gli utenti. Si potranno provare accedendo al relativo menu Impostazioni (rotellina in alto a destra) e cliccando sulla voce “Prova la nuova Gmail” che in Italia risulta al momento disabilitata.

LEGGI: Recensione Google Pixel Phone 2