Sebbene non ci siano conferme da parte di Xiaomi, le recenti indiscrezioni suggeriscono che il nuovo top di gamma, il Mi 7 sarà svelato al Mobile World Congress (MWC) 2018 che si terrà alla fine del mese prossimo. Si ritiene inoltre che il dispositivo sarà commercializzato a Marzo. Stando alle ultime informazioni però, sembra che l’azienda rilascerà l’attesissimo Redmi Note 5 prima del Mi 7, ma la data esatta del lancio non è ancora stata annunciata. Oggi sono trapelati due dispositivi con numeri di modello MEE7S e MET7S che hanno ricevuto la certificazione 3C in Cina. Dovrebbero trattarsi di due varianti del device. Dato che il dispositivo ha ricevuto l’approvazione in Cina, è probabile che possa essere svelato a breve.

 

Xiaomi oltre a svelare il Mi 7 potrebbe lanciare a breve il nuovo Redmi Note 5

Un report di MyDrives via GizmoChina ha rivelato le specifiche complete dello Xiaomi Redmi Note 5. Il prossimo smartphone potrebbe presentare un telaio metallico con un display FHD + da 5,99 pollici. Il sensore di impronte digitali dovrebbe essere posizionato posteriormente  ed il formato sarà di 18: 9. Lo Xiaomi Redmi Note 5 quasi sicuramente implementerà una configurazione con doppia fotocamera posizionata sul retro. Questa sarà composta da un sensore primario da 16 MP e da un sensore secondario da 5 megapixel. La fotocamera frontale, invece sarà da 8 MP.

Il device dovrebbe arrivare con preinstallata la MIUI 9 basata su Android Nougat e potrebbe addirittura implementare la funzione di riconoscimento facciale. Passando alle varianti ed ai probabili prezzi, il Redmi Note 5 dovrebbe essere lanciato in due varianti. La variante base sarà dotata di un SoC Snapdragon 630 abbinato a 3 GB di RAM e 32 GB di memoria integrata. Si dice che questo abbia un prezzo di circa 190-200 euro. La variante maggiore utilizzerà invece lo Snapdragon 636 accoppiato con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. Questa variante avrà un prezzo intorno ai 250 euro.