Black Friday

Per black friday s’intende il Venerdì successivo al giorno del Ringraziamento, giorno in cui in America si va per negozi cominciando a pensare agli acquisti di Natale. In questa giornata molte aziende propongono sconti e promozioni perché siano acquistate dalla maggior parte delle persone, e ultimamente viene fatto lo stesso in Italia.

Evitare le truffe

Purtroppo non tutti gli acquisti sono sicuri, e bisogna sempre fare attenzione a possibili truffe. Scopriamo come.

1 – Prima di tutto attenzione a comprare on-line. Oggi sempre più persone hanno fiducia nello shopping su internet, ed in effetti il servizio è in continuo miglioramento, ma in alcuni casi è meglio uscire dal mondo virtuale ed avventurarsi in quello reale e materiale. Con lo shopping on line non abbiamo la possibilità di vedere dal vivo o di toccare il prodotto, non ci si rende bene conto delle dimensioni, del materiale ecc..

2- Sempre riguardo lo shopping on line, pensiamo alla conformazione di un negozio, in cui vi è una parte di esposizione per i clienti e un magazzino con le scorte in cui i clienti non possono entrare. Bene, il magazzino non esiste fisicamente per i siti internet, quindi è possibile rischiare di ordinare un prodotto che in realtà è terminato. Ci si potrebbe ritrovare a ricevere il pacco in ritardo o a vederci proporre un cambio indesiderato.

3 – Ancora. Costi troppo bassi, sempre trovati on-line, ci dovrebbero almeno un minimo insospettire. In questo caso sarebbe meglio informarsi anche presso un negozio reale, in modo da poter paragonare i prezzi e fare i propri conti.

4- Fate molta attenzione a possibili link che vi arrivano sull’e-mail a proposito del black friday. Molti di questi sono link fasulli creati con lo scopo di trasmettere virus fino ad arrivare al furto del numero di carta di credito o di altri dati sensibili. Non visitate siti di negozi che non conoscete, cercate di rimanere sul “classico”. E’ comprensibile che in questa occasione si voglia un po’ esagerare ma è importante mantenere una certa dose di prudenza.

Insomma, per concludere. Divertitevi e sbizzarritevi pure con gli acquisti, ma tenete sempre sott’occhio queste piccole quattro regole per non ricevere “regali” indesiderati.