Sky Q Decoder

Il nuovo Q Decoder di Sky è un decoder di ultima generazione che verrà appunto presentato il 22 Novembre. Sky vuole con esso garantire una nuova esperienza nel mondo della navigazione ed interazione con i contenuti digitali in streaming. Un mese prima di Natale sarà quindi possibile adottare nuove componenti e quindi tutte le novità che seguiranno, una fra tutte, un hard disk integrato da ben 2TB. Sky ha quindi deciso di portare queste novità anche in Italia, dopo l’esordio nel Regno Unito dell’anno scorso.

Importanti integrazioni

Successivamente a questo primo aggiornamento, seguiranno delle importanti novità, come registrare varie sorgenti TV in contemporanea, cosa che ora non è possibile. Sarà introdotta anche la possibilità di derivare i flussi video verso smartphone e tablet grazie ad un’applicazione apposita o anche a decoder secondari come Sky Mini. Ecco alcune caratteristiche dei nuovi decoder basandoci sulle unità rilasciate nel Regno Unito:

  • 350 ore di programmazione in risoluzione HD.
  • Decoder UHD Ready con uscita HDMI 1.4 con HDCP 1.2 aggiornata in modo da permettere la visualizzazione su schermi Ultra HD.
  • Ingresso HDMI e due porte USB 2.0.
  • Uscita audio ottica.
  • Porta Ethernet Standard 10/100 Mbps.
  • Supporto Powerline AV1.1.
  • Profili ausiliari di connettività senza fili per Wi-Fi Dual Band 2×2 MIMO 2.4 GHz e 3×3 MIMO a 5GHz.
Leggi anche:  Sky, anticipa l'abbonamento IPTV legale e completamente Gratis

Sembra quindi essere un Decoder ultra moderno che offrirà tutte le funzionalità interattive di cui abbiamo bisogno per il nostro intrattenimento domestico. Non ci resta che aspettare il 22 novembre per avere delle novità garantite.