novità whatsappUno dei maggiori problemi che gli utenti di WhatsApp riscontrano è quello di non poter stoppare l’invio di un messaggio prima che questo venga recapitato al destinatario. A dir la verità questo è un problema dei messaggi in generale. Sarà capitato tantissime volte, ad ognuno, di inviare un messaggio per errore o un messaggio indesiderato. Sono quei classici messaggi di cui ci pentiamo subito dopo aver premuto il tasto “Invia”. Allo stato attuale, non c’è possibilità di tornare indietro, quel che è fatto, è fatto, dovremo assumerci poi le responsabilità di tutto ciò che abbiamo scritto nel messaggio.

Fino ad adesso, gli utenti le hanno provate tutte. Disattivare la connessione dati subito dopo aver inviato il messaggio e provare ad eliminarlo era la metodologia più diffusa ma, nel 99% dei casi si tratta di un rimedio che fallisce. WhatsApp, infatti, spedisce subito al proprio server il messaggio e dopo provvede a consegnarlo al destinatario. Si tratta di pochi attimi e tutte le fasi del processo sono raffigurate tramite le ormai famosissime spunte.

Riassumendo, brevemente, il quadratino con una sorta di orologio in basso significa che il messaggio non è stato ancora consegnato al server. La spunta singola, indica che il messaggio è stato consegnato al server, la doppia spunta significa che il messaggio è stato consegnato al destinatario. La famosa doppia spunta blu, indica che il messaggio è stato letto.

Ecco, dal momento in cui si scrive e si preme invia, WhatsApp non lascia scampo agli utenti. Il messaggio viene subito indirizzato al server e non c’è alcuna possibilità di cancellarlo ed impedire l’invio.

Si sa però che il mercato è sempre in evoluzione e le esigenze degli utenti, per chi sviluppa app o siti internet, vengono prima di tutto. Per evitare che molti utenti migrino verso altre piattaforme WhatsApp sta testando la possibilità di cancellare il messaggio per evitare l’invio dello stesso.

Un sollievo per tutti quegli utenti che, magari durante una litigata con il proprio partner, si lasciano andare a messaggi poco gradevoli e di cui, un millesimo di secondo dopo si è già pentiti.

Ora, la possibilità di arrestare l’invio sta per diventare realtà. Già da parecchi mesi questa possibilità è rimbalzata su molti siti internet e blog di addetti ai lavori. Ora, tutte le ipotesi che erano state formulate nei mesi precedenti stanno per diventare realtà e si tramuteranno ben presto in un’opzione fruibile dagli utenti del servizio di messaggistica istantanea, che al momento ammontano a circa un miliardo e tre.

Il noto account di indiscrezioni sul mondo WhatsApp, WABetaInfo, è riuscito ad individuare i test della nuovissima funzionalità. Se il test è già in corso, significa che i server di WhatsApp sono già pronti ad eliminare i messaggi che per errore inviamo.

Quindi, questa volta WhatsApp ha deciso di fare sul serio e di lanciare finalmente questa opzione tanto sognata da tutti gli utenti. Proprio su questo, WhatsApp era ancora un po’ indietro rispetto ai suoi concorrenti. Altre app popolari di messaggistica come Telegram, WeChat o Viber consentono già agli utenti di eliminare un messaggio inviato per sbaglio. Quindi, perché non implementarlo già da prima?

Whatsapp, in arrivo la funzione per cancellare i messaggi inviati

L’opzione che sarà presto (si spera) implementata su WhatsApp si chiamerà “Delete for everyone” e non più “Revoke” come alcuni siti avevano diffuso in passato.

Leggi anche:  WhatsApp, come chattare in auto senza rischiare multe o gravi incidenti

I test sono già in corso su alcuni dispositivi Apple ed Android. Sempre secondo il noto sito WABetaInfo, WhatsApp avrebbe dedicato un server solo a questa a nuova funzione. Si tratta di una funzione di richiamo dei messaggi che gli utenti inviano per sbaglio.

Si può parlare di una vera e propria funzione di richiamo perché, a vedere i primi screenshot che circolano in rete, i messaggi che saranno cancellati svaniranno anche dal centro notifiche del device del destinatario. In pratica, se ci arriva un messaggio ma non lo leggiamo, questo resterà nel nostro centro notifiche. Se però, il mittente si rende conto di aver sbagliato ad inviare il messaggio e lo cancella, questo sparirà anche dal nostro centro notifiche. Non si avrà, quindi, la possibilità di leggere neanche parte del messaggio dal centro notifiche. Sarà una sorta di fantasma, appare e scompare, quasi per magia.

L’ipotesi che al momento sembra più probabile però è quella che il destinatario riceva comunque una notifica sul messaggio cancellato, ossia comparirà un avviso che lo informa che un messaggio della chat è stato cancellato dal mittente.

L’opzione “Delete for everyone” sembra che sia già presente nelle prime versioni beta dell’App che gira su Windows Phone e che solo ora stia iniziando a girare sui sistemi operativi più noti come Android e iOs.

Naturalmente la possibilità di eliminare un messaggio inviato apre nuovi scenari e nuovi dubbi negli utenti. In particolare gli utenti si stanno chiedendo se c’è un tempo massimo entro il quale si può eliminare il messaggio.

Diciamo che a questa domanda non si può ancora rispondere con precisione ma, dai primi rumors sembrerebbe che il tempo massimo entro il quale poter eliminare il messaggio inviato erroneamente sia di 5 minuti. Comunque, non sarà più possibile eliminarlo dopo che il destinatario ha letto sul suo smartphone il messaggio accedendo all’App. Salvi dunque gli utenti il cui messaggio è stato letto solo dalle notifiche con anteprima.

Altra “revoca” che sarà possibile effettuare con “Delete for everyone” sarà quella dei messaggi multimediali. Spesso, infatti, capita di inviare erroneamente una foto ad un contatto invece che ad un altro. Ad esempio, a chi non è capitato almeno una volta di voler inviare lo screen di una conversazione ad un altro contatto ma inviarlo erroneamente al “protagonista” della conversazione stessa? Se fino ad adesso, per evitare brutte figure, si era costretti ad inventare mirabolanti scuse ed arrampicarsi con tutte le proprie forze sugli specchi, tra poco questo non sarà più necessario.

“Delete for everyone” infatti, consentirà di eliminare anche i messaggi multimediali inviati per errore ed addirittura cancellerà il media dalla galleria dell’utente destinatario, se quest’ultimo ha attivato l’opzione “Salva automaticamente media”.

L’utilizzo di questa funzione sarà abbastanza semplice ed intuitivo. Basterà tenere premuto sul messaggio per aprire le opzioni (come si fa ora per controllare a che ora il messaggio è stato letto) e tappare su “Revoca”. In pochi passi dunque, eviteremo tante brutte figure e chissà anche litigate con i propri partner.

Non è possibile però, allo stato attuale, definire dei tempi precisi di uscita di questa nuova opzione.

La possibilità di cancellare messaggi su WhatsApp entra di prepotenza nello scenario dell’App dopo continue e pressanti richieste da parte degli utenti del servizio di messaggistica.