Da quando TRE ha completato la sua fusione con il colosso Wind, la sua copertura di segnale su tutto il territorio nazionale è divenuta alla pari della ben più coperta Vodafone. Infatti, la maggior parte dei clienti che erano sotto rete Tre, migravano in Vodafone proprio per tale ragione: l’assenza di segnale. Sembrava quasi che Vodafone, prendesse ovunque anche nei luoghi più remoti. Si sa, lo smartphone è divenuto un oggetto in uso nella vita quotidiana, e proprio non se ne può fare a meno, ovunque, sempre.

Occorrono minuti per chiamare le amiche o gli amici per organizzare la serata, dati per guardare i video, postare foto sui social o guardare la partita mentre si è a cena fuori (con l’ovvio rischio di essere lasciati dalla propria partner). Insomma, avere uno smartphone con pochi giga a disposizione, al giorno d’oggi, equivale a non avere affatto uno smartphone, paragonabile ad una macchina senza benzina.

Molti utilizzatori vanno in cerca di offerte vantaggiose per cercare di risparmiare oppure sono in cerca di giga, senza badare troppo a spese. La lotta tra Vodafone e Tre dunque si basa su ciò che viene offerto al cliente, sulla quantità di giga e minuti a disposizione.

Vodafone, la migliore rete italiana

L’offerta Vodafone prevede, oltre alle solite e normali offerte, per chi decide di passare sotto la rete Vodafone, offre anche delle vantaggiosissime offerte fuori-listino che puntano a convincere il cliente a lasciare il proprio operatore e sottoscrivere un abbonamento ricaricabile Vodafone attivando una nuova SIM senza però cambiare il proprio numero.

Le offerte messe a disposizione dall’operatore con il logo rosso, sono quelle che fanno parte della gamma Vodafone Special riservata ai clienti di alcuni specifici operatori oppure per chi è stato già cliente Vodafone e decide di rientrare.

Entrando nel dettaglio delle offerte, comprendono tutte 1000 minuti verso i telefoni fissi e mobili nazionali. Quello che varia, a seconda dell’offerta scelta, sono i giga a disposizione. La prima versione, quella più economica, è la Vodafone Special 1 GB che è disponibile al costo di 5€ e, come è possibile capire dal nome, offre 1GB di navigazione oltre ai già citati 1000 minuti di chiamate.

Si passa poi ad avere ben 7 giga a disposizione se si sceglie di sottoscrivere la Vodafone Special 7 GB. Questa opzione, che consente di usufruire anche di 1000 minuti verso tutti e di navigare con la rete 4G di Vodafone, la più estesa in Italia. Si tratta comunque di un’offerta che è in grado di garantire l’utilizzo dei servizi di streaming online senza correre il rischio di restare a secco di giga.

Tuttavia, Vodafone, ha pensato anche a chi ha “sete di giga” sfornando la Vodafone Special 10 GB. Questa offerta, al costo di 10€ mette a disposizione ben 10GB di traffico internet. Si deve ricordare che, con le nuove opzioni di fatturazione, il pagamento avviene ogni 4 settimane e non più ogni mese.

Tre, le migliori tariffe

Per chi decide di passare a Tre da operatori come TIM oppure operatori virtuali, la promozione più soddisfacente è quella denominata Play GT5 Summer. Chi aderisce a questa offerta potrà usufruire della comodità di 1000 minuti e di ben 15GB di internet ad un prezzo di soli 5€ ogni 4 settimane. Il costo di attivazione per questa offerta è di 9€. Questa offerta non è altro che una versione potenziata della Play GT5 che offre 5GB in meno a 5€ mensili.

Leggi anche:  Passa a Vodafone: dal 9 Ottobre cambiano così le vantaggiose tariffe Special

Se occorrono più giga, è possibile attivare l’offerta Play GT7 che consente di usufruire di 1000 minuti e 20GB di traffico in rete. Naturalmente, come è facile dedurre, avendo più giga a disposizione sale anche il costo, seppur di soli 2€ ogni 4 settimane. Il prezzo finale sarà quindi di 7€ ogni 4 settimane. Sarà però necessario pagare sempre un costo di attivazione di 9€.

Si tratta sicuramente di offerte allettanti che confermano quanto la compagnia telefonica Tre sia sempre una compagnia che ha come suo punto di forza quello della economicità dei propri piani tariffari. Come detto in precedenza queste sono offerte attivabili solo da chi passa a Tre migrando da Tim o da operatori virutali e solo dopo aver ricevuto l’SMS della compagnia telefonica. A proposito di operatori virtuali, PosteMobile è escluso dall’elenco di operatori.

In alternativa a queste offerte, in nuovi clienti possono attivare una delle promo per ricaricabili “classiche” come ALL-IN, compatibili con Infostrada grazie alla già menzionata fusione. Inoltre, grazie ad ALL-IN è possibile anche aggiungere all’offerta uno smartphone di media-alta fascia (da Apple a Samsung, passando per Huawei).

Le tariffe ALL-IN, a seconda del costo, mettono a disposizione dei clienti tantissimi minuti e giga di internet e riservano, a chi la sottoscrive, la possibilità di richiedere in maniera del tutto gratuita la Grande Cinema Tre versione blu. Si tratta di una carta che consente di entrare al cinema in due pagando un solo biglietto, ma solamente nei giorni feriali.

Quello che potrebbe fare la differenza tuttavia, orientando la scelta verso Vodafone, è la velocità della linea dati. Come ben noto, infatti, ormai è stata messa a punto la nuova rete dati denominata 4.5G che garantisce una velocità 5 volte superiore rispetto alla normale rete 4G. Si tratta di una sorta “di fibra ottica” che serve i device che viaggiano su rete Vodafone. Questo naturalmente può far la differenza tra quegli utenti che utilizzano il proprio Smartphone per vedere video on-line sui principali siti di streaming oppure vedere i programmi del proprio abbonamento pay-tv sullo schermo del proprio smartphone quando sono fuori casa, magari in viaggio, di ritorno dalle vacanze.

Di contro, TRE offre ai propri clienti dei servizi che vanno anche al di fuori del normale servizio telefonico. Basti pensare alla possibilità data ai propri clienti di andare al cinema in due e pagare un solo biglietto oppure, alla possibilità di avere in comodato d’uso, ad un prezzo davvero irrisorio un router portatile, in modo da poter usare la rete TRE anche da pc o tablet.

Insomma, dove non arriva la velocità della linea, ci pensano economicità e servizi extra a convincere il cliente.