iOS 11
iOS 11: il jailbreak è realtà

iOS 11 è stato presentato soltanto tre settimane fa da Apple durante il Keynote d’apertura della WWDC 2017. A quanto pare alcuni hacker sono stati velocissimi nel trovare il modo di effettuare il jailbreak della nuova major release del sistema operativo del colosso di Cupertino.

Il jailbreak della seconda beta di iOS 11 è stato mostrato da alcuni hacker “etici”nel bel mezzo del Mobile Security Conference tenutosi recentemente a Shanghai. Questo gruppo di hacker è riuscito ad effettuare la controversa procedura di sblocco dimostrando che è già possibile effettuarla anche sul nuovo iOS 11.

Se siete utenti Apple alquanto “smanettoni”, sappiate che il team non rilascerà un jailbreak pubblico. Infatti, come abbiamo già detto nei primi paragrafi dell’articolo che state leggendo in questo momento, il team di hacker che ha effettuato lo sblocco si occupa di sicurezza informatica. In pratica la loro professione consiste nel trovare delle falle di sicurezza nei sistemi informatici delle aziende hi-tech più importanti al mondo (Apple, Google, Microsoft, Samsung, Huawei, ecc.) e, soprattutto, nel rivelare tali “buchi” alle stesse aziende.

Leggi anche:  Apple vive un momento molto difficile in Cina: ecco le cause

Questo è proprio ciò che faranno questi ricercatori capeggiati da Liang Chen (Keen Security Lab in Tencent): informare Apple delle brecce scovate nel codice di iOS 11. Apple potrà quindi far tesoro di queste preziose informazioni per rendere meno vulnerabile il prossimo major update del sistema operativo che verrà installato il prossimo autunno su milioni di iPhone, iPad e iPod touch.