Samsung battle Apple
Anche senza le vendite di S8 il settore mobile dell’azienda coreana va a gonfie vele

Secondo Trendforce Samsung batte Apple per fatturato globale derivato dalla vendita di smartphone: e tutto questo senza neanche tenere in conto i preordini del nuovo Galaxy S8. Secondo i dati raccolti, molte delle entrate di Samsung deriverebbero da modelli di smartphone appartenenti alla fascia medio-bassa.

L’azienda coreana però non può ancora cantare vittoria, secondo Trendforce. Dopo l’entusiasmo iniziale della novità rappresentata dai Galaxy S8 e S8+ il pubblico avrà gli occhi puntati sul principale competitor, ovvero la casa di Cupertino.

Samsung battle Apple, ma solo grazie alla serie J

Già da ora le indiscrezioni relative al prossimo iPhone si susseguono, ogni volta con una curiosità morbosa che circonda questo prodotto. Gli utenti sanno già tutto ciò che c’è da sapere sui nuovi top di gamma di casa Samsung, e si chiedono cosa dovranno aspettarsi da Apple e dai nuovi iPhone quando saranno presentati tra qualche mese.

Samsung batte Apple quindi, ma è solo il primo round: ci sono altri 3 quadrimestri su cui poter giocare, e tutto è possibile. Certo, Samsung proverà a distogliere l’attenzione con dall’avversario attraverso il prossimo Galaxy Note 8, ed anche il controverso ritorno del Galaxy Note 7 in versione ricondizionata.

La partita tra i due giganti proseguirà quest’anno senza alcuna esclusione di colpi. Samsung batte Apple per il fatturato derivante dal settore smartphone per il Q1 del 2017, ma bisognerà aspettare la fine dell’anno per decretare il vero vincitore. Se sarà Samsung con la sua serie Galaxy o Apple con i prossimi iPhone, lo scopriremo solo vivendo.