Netflix-malware
Netflix, account rubati a seguito di una forte campagna di phishing.

Dopo il rilascio della tanto attesa funzionalità per il download e la riproduzione offline dei contenuti da Netflix, anche oggi ci dedichiamo al colosso dello streaming americano per riportarvi l’ultima novità, stavolta in termini di design, apportata alla variante per Smart TV del software. Sulla lunghezza d’onda della versione Web per PC, scopriamo cosa cambia!

Con un video pubblicato sul canale YouTube ufficiale, Netflix ha annunciato l’arrivo di un aggiornamento sostanziale per le versioni Smart TV della App per lo streaming: non si parla di nuove funzionalità o caratteristiche peculiari bensì ‘soltanto’ di alcune modifiche relative all’interfaccia del software sul grande schermo. Il rinnovamento riguarda dunque le Smart TV ma anche le console ed insomma, tutti i dispositivi che riproducono direttamente su un televisore. Similmente a come avvenuto di recente per la controparte web, considerata la sempre più crescente mole di contenuti disponibili sul servizio, Netflix ha pensato di introdurre un’anteprima video per i contenuti ovvero una sorta di filmato teaser che si affianca al piccolo ma ormai immancabile stralcio di testo, così da provare a catturare maggiormente l’attenzione degli spettatori nei confronti di un determinato contenuto, evitando la classica rassegna di minuti su minuti dell’interno catalogo alla ricerca di qualcosa di interessante.

A proposito, se siete abbonati perché non date uno sguardo alla nostra Guida su come scaricare i contenuti quali film e serie TV (la lista dei ‘disponibili al download non comprende ancora tutte le serie ed i film ma è in continua espansione, ndr) da Netflix per poterne fruire poi offline!