quick-charge-4.0
Il nuovo standard di ricarica rapida targato Qualcomm

Dopo avervene parlato qualche settimana fa, ecco arrivare puntualmente la presentazione ufficiale. Qualcomm ha infatti svelato il nuovo standard di ricarica rapida Quick Charge 4.0, che alza ulteriormente l’asticella di questa tecnologia. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

50% di carica in appena 15 minuti

Quick Charge 4.0 adotta la tecnologia Dual-Charge, che consente di ottenere un’efficienza energetica superiore del 30% rispetto al Quick Charge 3.0. Questo si traduce in tempi di ricarica ancora più brevi, ovvero una carica del 50% in appena 15 minuti.

Ma non è tutto, perchè questo Quick Charge 4.0 supporterà nativamente l’USB Type-C e l’USB-PD, standard di connettività che si diffonderanno in maniera capillare nel 2017, e che dunque non coglieranno Qualcomm impreparata.

Velocità di carica senza rinunciare alla sicurezza

In un periodo in cui continua a far parlare il caso delle esplosioni del Galaxy Note 7, il tema legato alle temperature ed alla sicurezza è di fondamentale importanza nel settore smartphone.

In tal senso, Qualcomm è riuscita addirittura a diminuire le temperature con questo Quick Charge 4.0 grazie alla presenza della tecnologia proprietaria INOV (Intelligent Negotiation for Optimum Voltage). Questa riconosce automaticamente la tipologia di ricarica e adatta le prestazioni (e dunque le temperature) in base al contesto.

Quando potremo utilizzare il Quick Charge 4.0?

Ovviamente, questo nuovo standard arriverà nel 2017 a bordo di quelle che saranno le nuove CPU di Qualcomm, prima fra tutte lo Snapdragon 835 presentato proprio oggi.

Esattamente come avvenuto per gli standard di ricarica rapida precedenti, anche il Quick Charge 4.0 dovrebbe essere disponibile non solo nei SoC top gamma, ma anche per la fascia media e fascia bassa. Staremo a vedere.