Telegram
Ecco come non essere spiati su Telegram

Telegram è uno dei servizi di messaggistica istantanea più utilizzati insieme a WhatsApp. Dopo aver pubblicato la guida su come nascondere gli ultimi accessi su WhatsApp, ecco una pratica guida su come nascondere l’ultimo accesso anche su questo servizio di messaggistica istantanea.

La guida per non essere controllati su Telegram

Per evitare di essere ‘controllati’ dai nostri contatti attraverso gli ultimi accessi effettuati su Telegram basta avviare l’applicazione e fare un tap sull’icona a forma di ingranaggio. Facendo tap su questa icona sarà possibile accedere alle Impostazioni di Telegram. Una volta entrati nella sezione Impostazioni ci troveremo davanti ad una serie di opzioni: Notifiche e suoni, Privacy e sicurezza, Impostazioni chat, Sticker, Sfondo chat, Numero di telefono, Username, ecc.

Per nascondere il proprio ultimo accesso è necessario selezionare l’opzione Privacy e Sicurezza. Dopo aver selezionato questa opzione vi troverete di fronte ad altre opzioni: Utenti bloccati, Ultimo accesso, Gruppi, Blocco con codice, Verifica in due passaggi, Sessioni attive, ecc. Come sicuramente avrete già intuito per nascondere il vostro ultimo accesso dovrete selezionare l’opzione Ultimo accesso.

Una volta selezionata l’opzione Ultimo accesso vi troverete di fronte ad altre opzioni che vi permetteranno di scegliere chi può vedere il vostro ultimo accesso e chi non può far ciò. Selezionando Tutti, naturalmente permetterete a chiunque di controllare i vostri ultimi accessi a Telegram. Selezionando l’opzione I miei contatti, soltanto chi è nella vostra lista dei contatti potrà ‘spiarvi’. Selezionando l’opzione Nessuno, invece, nessuno potrà controllare il vostro ultimo accesso.

Leggi anche:  Android: alcune app spiano la vostra privacy, ecco come vi rubano i dati

Tuttavia, a differenza di WhatsApp, su Telegram saranno sempre presenti delle “tracce” dei nostri ultimi accessi. Infatti ai nostri contatti apparirà sempre uno dei seguenti avvisi:
• Ultimo accesso di recente;
• Ultimo accesso in settimana;
• Ultimo accesso nel mese corrente.

NOTA:
Se decidiamo di nascondere il nostro ultimo accesso ai nostri contatti, anche noi non potremo controllare gli ultimi accessi a Telegram effettuati dai nostri contatti.