AMAZFIT Watch Xiaomi
Caratteristiche innovative, design aggressivo ma soprattutto la voglia di innovare in tutti i campi della tecnologia: ecco la ricetta vincente di Xiaomi

Xiaomi ha presentato con il sub-brand Huami il suo suo primo smartwatch AMAZFIT Watch: GPS a 28mm di nuova generazione e una batteria che dura oltre 10 giorni sono i suoi punti di forza per conquistare il mercato orientale e non solo.

L’azienda Xiaomi è molto famosa nel paese del Sol Levante, specialmente perchè sforna prodotti di tutti i generi con caratteristiche molto interessanti a prezzi molto convenienti. Nel suo catalogo figurano oltre agli smartphone come l’ultimo arrivato Xiaomi Redmi Note 4 tanti altri prodotti di elettronica, alcuni che non vi aspettereste, come uno spazzolino elettrico ed un ventilatore bluetooth per Android.

Nel campo dei wearable non ha davvero bisogno di presentazioni, grazie al successo della sua Xiaomi Mi Band, un fitness tracker economico ma che ha stupito tutti per la sua qualità costruttiva in rapporto al prezzo. Il suo successore, Xiaomi Mi Band 2, migliora ulteriormente il prodotto aggiungendo uno schermo da cui è possibile visualizzare i progressi compiuti.

AMAZFIT Watch di Xiaomi è pronto a dare battaglia sia ad Android Wear che ad Apple Watch

Lo scorso anno nel mese di Settembre Xiaomi ci aveva già presentato un prodotto della linea AMAZFIT, la linea di prodotti wearable sviluppata da Huami, sua sussidiaria. Il prodotto in questione era una band in ceramica, molto simile alla Mi Band, che grazie ai tanti accessori disponibili si trasforma in un oggetto di design unico e molto stiloso da portare al polso o al collo.

Leggi anche:  Xiaomi Mi MIX 2, dalla Cina arriva il primo teardown!

L’AMAZFIT Watch è il primo smartwatch di Xiaomi, ma le premesse affinchè sia solo un altro dei tanti successi Xiaomi ci sono tutte. Il design è molto curato, sportivo ma accattivante allo stesso tempo, con la possibilità di cambiare il cinturino con un normale 22mm che possiamo trovare presso ogni orologiaio oppure da acquistare online.

La scheda tecnica si allinea ad altri smartwatch appartenenti alla stessa fascia di prezzo: processore a 1.2 GHz di frequenza, 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. Integrerà un GPS di nuova generazione a 28nm, perfetto per monitorare gli allenamenti. La batteria da 200 mAh garantisce, secondo la casa, 11 giorni di autonomia usandolo solo come fitness tracker, e 35 ore continuo di utilizzo con il GPS. Il tutto utilizzabile in perfetta sicurezza anche in acqua grazie alla certificazione IP67.

Nel caso volessimo utilizzare a pieno tutte le funzioni dello smartwatch, Xiaomi ci assicura comunque almeno 5 giorni di utilizzo. Un bel passo in avanti rispetto agli smartwatch Android Wear e Apple Watch, che devono essere caricati ogni sera.

AMAZFIT Watch è disponibile da oggi in Cina, proposto al prezzo di 799 Yuan (120$). Come tutti i prodotti Xiaomi aspettiamo pazientemente che i rivenditori ci propongano delle offerte, sperando non venga rincarato troppo tra trasporto e dazi.