Il Galaxy Note 7 nella nuova colorazione Blue Coral
Il Galaxy Note 7 nella nuova colorazione Blue Coral

Nonostante non sia ancora arrivato ufficialmente sul mercato, gli analisti prevedono per il Galaxy Note 7 numeri da capogiro in termini di vendite. L’ultimo report arriva dal Korea Herald, che si è focalizzato su quelli che saranno i primissimi giorni di commercializzazione del nuovo phablet top gamma targato Samsung. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Si parla di circa 3 milioni di unità al mese che verranno prodotte dall’azienda coreana fin dal primo mese di lancio del Galaxy Note 7. Grazie a questa quantità così elevata, Samsung riuscirà a garantire 18 milioni di unità spedite in pochissimo tempo, un vero e proprio recordo per un dispositivo della serie Note, ma in generale numeri importantissimi per un unico modello di smartphone. Basti pensare che per il Note 5, l’azienda coreana manteneva un livello di circa 1,6 milioni di unità mensili prodotte, praticamente la metà del Note 7.

Non era difficile prevedere un ottimo riscontro sul mercato per questo Galaxy Note 7, un dispositivo attorno al quale Samsung è riuscita a creare un “hype” impressionante fin dall’inizio del 2016. Inoltre, la presentazione stessa del terminale non ha deluso nessuno, grazie alle caratteristiche tecniche da assoluto top gamma e ad un design estremamente ricercato, grazie alla doppia curvatura del display, divenuta uno degli elementi estetici più apprezzati dei top gamma Samsung.

Leggi anche:  Galaxy Note 9: confermate alcune caratteristiche tecniche ed il nome

A questo punto non ci resta che attendere l’effettiva commercializzazione del
Galaxy Note 7 che, ve lo ricordiamo, avverrà il prossimo 2 settembre. Sarà molto interessante osservare quella che sarà la battaglia sul mercato tra questo Note 7 e l’iPhone 7 Pro di Apple, dispositivi che tenteranno di accaparrarsi la palma del terminale più venduto nel segmento phablet.