samsung gear iconx
Auricolari molto speciali e con una miriade di funzioni

Gli auricolari wireless Samsung, Gear IconX saranno disponibili dal 15 agosto ad un prezzo di 199 dollari, circa 180 euro. Questi auricolari non sono fisicamente collegati tra loro, ma sono sincronizzati in modalità wireless per svolgere il compito di apparecchi acustici tradizionali.

Gear IconX sono dotati di sensori per la frequenza cardiaca mentre li si utilizza e posseggono 4 GB di memoria interna. Questi consentono di memorizzare musica e, quindi, non occorre nessun altro dispositivo per utilizzarli. Ad ogni buon conto, questi speciali auricolari possono anche essere collegati al braccialetto Samsung Gear Fit 2 o direttamente allo smartphone per riprodurre la musica che avete memorizzato su tali dispositivi. Ma sono anche efficaci nello streaming musicale utilizzando Spotify o altri servizi.

Ma non è tutto. Gli auricolari Samsung sono dotati anche di sensori che permettono loro di calcolare la distanza e la velocità che si ha mentre li si indossa e incorporano un sistema di guida vocale che indica, ad esempio, quando si raggiunge un determinato range di percorrenza.

Come tutti gli apparecchi acustici, non hanno uno schermo per poter visualizzare il rendimento e la storia della nostra attività fisica. Per questo occorre sincronizzarli con l’applicazione S Health di Samsung, ma anche con altre applicazioni come Endomondo, RunKeeper, MapMyRun e Strava. È qui che si conservano tutte le informazioni. Magari sincronizzandole da tutti i dispositivi a disposizione con sistema operativo Android 4.4 o superiore.

Inoltre, questi auricolari wireless hanno un sistema di cancellazione del suono esterno per offrire una buona esperienza durante l’ascolto della musica. Le cuffie incorporano anche una modalità che permette però di ascoltare eventuali rumori esterni in modo tale da poter rimanere vigili quando si sta correndo per strada. E, come se non bastasse, Gear IconX incorporano anche un microfono per effettuare o rispondere alle chiamate con il semplice tocco della parte esterna di uno dei due apparecchi acustici. La parte esterna della cuffia, infatti, funziona anche come touchpad per aumentare/diminuire il volume, saltare i brani e mettere in pausa o riprodurre la musica con un solo passaggio del dito sulla parte esterna.

Gli apparecchi acustici sono molto leggeri e confortevoli. Quindi, il loro prezzo – forse a un primo avviso un po’ esoso – potrebbe davvero valere la pena. Soprattutto per quanti amano fare ascoltare musica mentre si fa attività fisica.