Namotel
Namotel lancia uno smartphone da 1 euro.

Direttamente dall’India, il semi-sconosciuto marchio Namotel è pronto a presentare uno smartphone che nel suo piccolo ha un qualcosa di straordinario. Si chiama Achhedin e ha come punto di forza il prezzo, corrispondente a circa 1,30 euro.

Le frontiere della telefonia mobile sono davvero infinite, specialmente per chi vuole puntare su prezzi sempre più stracciati. Di solito, uno smartphone compreso tra i 50 e i 100 euro può essere già annoverato nella cerchia dei cosiddetti low cost. Negli ultimi tempi, le cose si sono fatte ancora più succulente sotto questo punto di vista.

Molti marchi scelgono di puntare su costi estremamente bassi per farsi conoscere da un pubblico molto più ampio. Un esempio lampante è rappresentato dal produttore indiano Ringing Bells, che nel mese di febbraio ha lanciato Freedom 251. Si tratta di un vero e proprio smartphone, ma dal prezzo di soli 3 euro.

Eppure, c’è chi dallo stesso paese asiatico ha saputo fare di meglio. Stiamo parlando di Namotel, che fra una settimana inizierà a rilasciare Achhedin. Entrambi i nomi non dicono nulla a chi è appassionato di elettronica, ma le cose cambiano se si pensa al prezzo del prodotto: circa 1,30 euro. Poco più di un caffè, in pratica.

La scheda tecnica di Namotel Achhedin

Non bisogna comunque aspettarsi più di tanto dalle specifiche tecniche e dal design di Achhedin. Tuttavia, si tratta di un dispositivo mobile che fa la sua onesta figura. Scopriamo i suoi segreti:

  • Display da 4 pollici con risoluzione di 480 x 800 pixel;
  • Processore quad-core;
  • 1 GB di RAM;
  • 4 GB di memoria interna, espandibile fino a 32 GB tramite una scheda microSD;
  • Supporto dual SIM e reti 3G;
  • Fotocamera posteriore da 2 megapixel;
  • Fotocamera frontale da 0,3 megapixel;
  • Batteria da 1325 mAh;
  • Sistema operativo Android 5.1 Lollipop.

Avete mai sognato di spendere poco più di un euro per uno smartphone con sistema operativo Android Lollipop e un processore da quattro core? L’utopia può diventare realtà. Il modello targato Namotel sarà distribuito in India a partire dalla prossima settimana e potrà dare sicuramente una mano a chi si affaccia nel grande mondo degli smartphone.