lg g3
Lo smartphone LG G3

Arriva un po’ di sollievo per i possessori di un LG G3. Tesrla, un operatore australiano, ha diffuso una lista contenente tutti i disposistivi pronti per l’aggiornamento. Il roll out di Android 6.0 Marshmallow per lo smartphone coreano inizierà il 15 febbraio in Australia. Non mancherà molto, però, perché arrivi definitivamente anche in Europa.

LG G3 e Android 6.0 Marshmallow: una storia travagliata

Pur non essendoci ancora date ufficiali, è poco probabile che si debbano aspettare altri mesi prima di riceverlo completamente in Italia. Già negli ultimi giorni di dicembre era stata rilasciata una prima versione di Android 6.0 Marshmallow in formato KDZ. Alcuni LG G3, quindi, si erano aggiornati alla versione V30B, anche se non era ancora definitiva. L’ultima versione del robottino verde, inoltre, fu rilasciata via OTA in Polonia non molto tempo fa. Allora, però, l’aggiornamento non si estese e gli utenti rimasero inutilmente in attesa. Per fortuna stavolta tutto sembra procedere senza troppe difficoltà: anche l’azienda principale ha dato l’ok.

Leggi anche:  LG termina il supporto mensile per diversi terminali della serie G

Altri device che riceveranno l’aggiornamento

Assieme all’LG G3 ci saranno altri dispositivi che inizieranno a ricevere l’update il 15 febbraio. Si tratta del Samsung Galaxy Note 4 e Note Edge (19 febbraio) e all’LG G4 (22 febbraio).