Errore 53
Apple spiega i motivi per cui compare Errore 53

Errore 53 ha suscitato non poche polemiche fra gli utenti Apple. La società di Cupertino ha dovuto in qualche modo spiegare per quale motivo questo messaggio d’errore renda il proprio iPhone praticamente inutilizzabile.

Errore 53: misura necessaria per proteggere il dispositivo

Come riportava un post di TecnoAndroid pubblicato nella giornata di ieri, migliaia di utenti Apple di punto in bianco hanno visto “morire” il proprio iPhone. La causa di questo blocco era celata in nuovi controlli software che Apple aveva implementato in iOS 9. Questi controlli verificano con una certa scrupolosità se un dato componente hardware è originale o meno. Se il componente analizzato non è originale perché, ad esempio, è stato sostituito da un riparatore non autorizzato ecco che compare Errore 53.

Per quale motivo Apple ha deciso di includere in iOS 9 questi controlli? In una nota ufficiale, la società di Cupertino rende noto quanto segue: “Prendiamo molto sul serio la sicurezza dei nostri clienti. Errore 53 è il risultato dei controlli di sicurezza progettati per la protezione dei dati riguardanti i nostri clienti. iOS verifica che il sensore del Touch ID del vostro iPhone o iPad corrisponda alle altre componenti del dispositivo. Se questa corrispondenza non sussiste il Touch ID viene disabilitato. Questa misura di sicurezza è necessaria per proteggere il dispositivo”.

Come comportarsi in caso di Errore 53

Rimane ancora poco chiaro, però, il motivo per cui Apple non abbia specificato questa nuova funzione nel changelog di iOS 9. Chi ad esempio aveva già sostituito componenti del proprio iPhone da un rivenditore non autorizzato avrebbe evitato di aggiornare alla nuova versione del sistema operativo. In questo modo molti utenti avrebbero potuto evitare il blocco del proprio device.

Ma cosa si può fare di concreto per risolvere il blocco del proprio dispositivo? Al momento sembrano non esserci soluzioni per eliminare Errore 53. Ciò che la società di Cupertino consiglia di fare è contattare il supporto Apple.