huawei
Huawei si riconferma terzo produttore mondiale

Huawei ha chiuso l’ennesimo trimestre in positivo: le spedizioni degli smartphone hanno visto un aumento del 63% rispetto allo scorso anno, riconfermando la presenza dell’azienda sul podio dei maggiori produttori mondiali.

Di sicuro Huawei è l’azienda che sta crescendo più velocemente negli ultimi anni. Mentre colossi del calibro di HTC o Sony faticano a chiudere un trimestre in positivo, la compagnia cinese sta sbaragliando la concorrenza e sta lentamente arrivando ai numeri dei due big dell’industria Samsung e Apple. Huawei è attualmente il terzo venditore di smartphone al mondo e i risultati dell’ultimo trimestre appena concluso non fanno che confermare questa posizione.

Huawei si riconferma il produttore maggiormente in crescita

Il Q3 2015, che si è chiuso il 30 settembre, ha portato grandi successi a Huawei. L’azienda ha infatti registrato fortissime vendite in Cina e in Europa e ha visto un incremento totale del 63% delle spedizioni degli smartphone in tutto il mondo rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Nel dettaglio, la compagnia cinese ha spedito 27.4 milioni di dispositivi nell’ultimo trimestre, mentre lo scorso anno ne ha spediti “appena” 20 milioni. Andando a vedere i singoli Paesi, invece, Huawei ha visto un incremento delle spedizioni dell’81% in Cina e del 98% in Europa.

Leggi anche:  Huawei Nova 2S è ufficiale: hardware da top gamma e prezzo molto basso

Nell’ultimo periodo il colosso cinese ha rilasciato una serie di ottimi device, come il neonato Mate S, il primo smartphone Android con display Force Touch, o il Nexus 6P prodotto con Google e che lentamente arriverà in tutti i Paesi del mondo. Il rilascio di dispositivi che sono stati ben accolti dai consumatori ha portato ai risultati sperati: Huawei potrebbe infatti raggiungere facilmente il traguardo dei 100 milioni di dispositivi spediti nel 2015, un numero che di anno in anno potrebbe crescere del 33%.

Si tratta di cifre da capogiro, soprattutto se contiamo che parliamo di un’azienda cinese che fino a qualche mese fa non veniva vista di buon occhio proprio a causa dei luoghi comuni spesso associati ai produttori di quel Paese. Questi aumenti delle spedizioni e dei profitti non fanno che confermare Huawei come il terzo venditore di smartphone più di successo al mondo e il venditore maggiormente in crescita, dietro a Samsung e Apple.