comet

Comet sarà il primo smartphone che riuscirà a galleggiare nell’acqua, al momento il telefono sta cercando fondi sulla nota piattaforma di crowdfunding Indiegogo.

Gli smartphone resistenti ad acqua e polvere con certificazione IP68 siamo ormai abituati a vederli, ma un telefono che riuscisse a galleggiare nell’acqua effettivamente ci mancava. Oltre alla capacità di galleggiamento, da sottolineare anche la funzione QLOCK, questa utilizza una crittografia a 256 bit per codificare messaggi e telefonate. Il telefono di cui vi stiamo parlando si chiama Comet ed è un progetto che al momento è alla ricerca di fondi sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo. La cifra a cui si auspicano di arrivare è 100.000 dollari, fino ad ora però sono stati raccolti solo il 27% della somma totale.

Specifiche tecniche

Le specifiche del terminale lo collocano nella fascia alta del mercato: Comet monta a bordo un SoC Qualcomm Snapdragon 810 affiancato da 4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna. Il display è un Super AMOLED da 4,7 pollici con risoluzione HD 720 x 1280 pixel. La batteria avrà una capacità di 2800mAh e il sistema operativo sarà Android 5.1.1 Lollipop. La connettività è quella “classica” con il supporto Bluetooth, WiFi e quello alle reti 4G/LTE.

Leggi anche:  Sony potrebbe portare sul mercato degli smartphone quattro nuovi dispositivi per il 2018

Con questo device saranno felici gli amanti dei selfie, infatti il comparto fotografico è composto da un sensore posteriore da 16 megapixel e un sensore anteriore sempre da 16 megapixel, per garantire  la massima qualità negli autoscatti.

Vi potrebbe interessare uno smartphone “galleggiante”? Noi in ogni caso vi lasciamo il link alla pagina ufficiale del progetto.