WhatsApp

A breve all’interno di WhatsApp saranno presenti pubblicità di qualsiasi genere in base agli interesse degli utilizzatori. Una brutta notizia per tutti coloro che utilizzano il noto servizio di messaggistica istantanea.

Mark Zuckerberg dopo aver acquisito WhatsApp vuole monetizzarlo al massimo e proprio per questo motivo dopo aver raggiunto gli 800 milioni di utenti attivi ha deciso di aprire l’applicazione di messaggistica istantanea alla pubblicità.

La notizia arriva direttamente da David Wehner, chief financial officer, che ha confermato durante l’evento tenuto pochi giorni fa a Boston che le aziende potrebbero sfruttare Whatsapp per raggiungere i clienti.

Le pubblicità potrebbero essere specifiche per ogni singolo utente sfruttando le informazioni contenute nel database di Facebook. Già in molti si stanno chiedendo se questo servizio possa essere troppo invadente.